Azione Sostiene Moreno Landrini per il Terzo Mandato a Spello

La Coalizione "Insieme per Spello" Accoglie il Sostegno Attivo di Azione nella Campagna Elettorale

Il sindaco Moreno Landrini si candida per il terzo mandato

Azione Sostiene Moreno Landrini per il Terzo Mandato a Spello

Azione Sostiene Moreno Landrini – La segreteria provinciale di Azione ha annunciato ufficialmente il suo sostegno al candidato sindaco di Spello, Moreno Landrini, nella sua corsa per il terzo mandato. Landrini si presenterà alle prossime elezioni amministrative con la lista “Insieme per Spello”. Niccolò Liberatori, referente locale di Azione, ha elogiato la decisione di ricandidare Landrini, riconoscendo la sua competenza e dedizione alla comunità e al territorio.

Liberatori ha sottolineato l’importanza della collaborazione politica e ha annunciato che gli iscritti di Azione parteciperanno alla creazione del programma elettorale in collaborazione con le altre forze politiche della coalizione. Una delle iniziative proposte è la realizzazione di una campagna di ascolto cittadino tramite la somministrazione di questionari, al fine di comprendere meglio le esigenze e le proposte dei cittadini.

Il segretario provinciale di Azione, Francesco Sorci, ha espresso soddisfazione per l’accoglienza positiva della proposta di ascolto cittadino da parte della coalizione. Sorci ha evidenziato che questa pratica è stata precedentemente adottata con successo in altre realtà locali, dimostrando l’importanza dell’ascolto dei cittadini nella definizione di un programma politico.

L’entusiasmo di Azione per l’adozione di questa pratica virtuosa riflette l’impegno del partito nell’incorporare le voci dei cittadini nel processo decisionale politico. La replicazione di questa iniziativa a Spello dimostra la volontà della coalizione di coinvolgere attivamente la comunità nel processo democratico.

Il sostegno attivo di Azione a Moreno Landrini e alla coalizione “Insieme per Spello” evidenzia l’importanza dell’unità e della collaborazione politica per affrontare le sfide locali e lavorare per il benessere della città e del territorio nel suo complesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*