Cannara, consiglieri opposizione donano gettoni di presenza

 
Chiama o scrivi in redazione


Cannara, commissario straordinario approva il rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2016

Cannara, consiglieri opposizione donano gettoni di presenza

La Costituzione della Repubblica Italiana (articolo 34) recita: “La scuola è aperta a tutti. L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto al raggiungimento dei gradi più alti di studio. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso”.

Il diritto allo studio è uno dei diritti fondamentali ed inalienabili della persona, nonché principio sancito nel diritto internazionale dalla Dichiarazione universale dei diritti umani dell’ONU. Cosa si intende per diritto allo studio? Il diritto allo studio è il diritto all’accesso e al successo nel percorso formativo di ognuno, a prescindere dalle condizioni socio-economiche di partenza. Investire sul diritto allo studio significa garantire a tutti la possibilità di frequentare la scuola e raggiungere le proprie aspirazioni.

Per questo motivo i gruppi Noi per Cannara e Valore Comune e il Partito Democratico di Cannara hanno appoggiato, e intendono rendere pubblica, l’iniziativa dei 4 consiglieri di OPPOSIZIONE (Fabiano Ortolani e Federica Trombettoni per la lista SiAmo Cannara, Biagio Properzi e Marianna Cipriani per la lista La nostra Cannara) che hanno destinato i gettoni di presenza di circa 2 anni e mezzo di consiglio comunale (150 euro ciascuno) all’istituto comprensivo Bevagna – Cannara, come contributo per la didattica a distanza, per consentire a TUTTI i ragazzi di Cannara di partecipare alle lezioni online.

Tale modalità non sappiamo se sarà utilizzata anche con il prossimo anno. Scolastico ed è per questo che invitiamo anche gli altri consiglieri e il Sindaco a fare la stessa cosa. VIVA LA SCUOLA, VIVA LA SCUOLA PUBBLICA, VIVA LA SCUOLA PUBBLICA PER TUTTI.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*