Scuola Santa Luciola, suono della campanella con look rinnovato

 
Chiama o scrivi in redazione


Scuola Santa Luciola, suono della campanella con look rinnovato.
Look completamente rinnovato per la scuola materna di Santa Luciola che ha iniziato ieri il nuovo anno scolastico con una organizzazione degli spazi e della struttura completamenti rinnovati. I lavori di ampliamento, risanamento acustico e di verifica della vulnerabilità di tutti gli elementi strutturali iniziati nel mese di maggio sono stati conclusi in tempi record per il suono della prima campanella.

Nel dettaglio, il progetto ha previsto la demolizione di alcune volumetrie che sono state compensate con un nuovo corpo di fabbrica realizzato in posizione diametralmente opposta e inserito nello spazio verde in dotazione alla scuola; questo ha consentito di spostare l’ingresso da quello che prima si trovava in corrispondenza di un incrocio pericoloso e privo di spazi a parcheggio, a quello attuale accessibile da una strada secondaria dotata di un’area di sosta.

Rispetto al risanamento acustico, indispensabile per la vicinanza della strada statale 75, al posto dell’attuale recinsione, sono stati inseriti pannelli fonoassorbenti insieme ad intonaci sempre fonoassorbenti applicati sulle pareti dell’edificio esistente.

Gli interventi sono stati sovvenzionati con un finanziamento che ha visto scendere in campo il Ministero delle Infrastrutture con 210mila euro (nell’ambito del Programma straordinario finalizzato alla messa in sicurezza del patrimonio scolastico) e la Regione Umbria con 50mila euro (ai sensi del L.R. n. 8/2002 concessi per il risanamento acustico della scuola ubicata in prossimità della strada statale 75).

Accompagnato dall’’assessora comunale con delega alla scuola Irene Falcinelli e dalla dirigente scolastica Maria Grazia Giampè, il sindaco Moreno Landrini nel visitare personalmente ieri mattina le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “G. Ferraris” di Spello, ha evidenziato la buona qualità degli edifici scolastici. “

I lavori nella scuola materna di Santa Luciola – ha puntualizzato il primo cittadino – hanno permesso una migliore organizzazione degli spazi interni e uno spazio esterno ancora più funzionale per le attività all’’area aperta dei bambini; lo spostamento dell’ingresso ha inoltre garantito una maggiore sicurezza non solo per gli alunni ma anche per tutti coloro che gravitano intorno alla struttura pubblica che sarà inaugurata ufficialmente il prossimo 1 ottobre”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*