Torna la staffetta blu per l’autismo, in 1500 nei sentieri di parchi

Torna la staffetta blu per l’autismo, in 1500 nei sentieri di parchi

Sarà giugno il mese della seconda edizione della Staffetta Blu per l’autismo, iniziativa ideata e coordinata da ANGSA Nazionale. Ottocento ragazzi con disturbo dello spettro autistico insieme a famigliari ed operatori sociali, e con il supporto di tante associazioni di volontariato, percorreranno sentieri e percorsi verdi delle aree più belle di questo nostro paese. Sarà una lunga marcia a tappe che coinvolgerà circa 2000 persone per chiedere attenzione e maggiore consapevolezza sull’autismo.

Il cammino di giugno è costruito su oltre 20 percorsi, ognuno personalizzato nelle varie regioni d’Italia. Il progetto che coinvolgerà le comunità locali, è occasione di allegria, socializzazione e di sensibilizzazione. Il percorso collega idealmente tutte le regioni d’Italia con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di ragazzi con autismo in questa esperienza inclusiva.

La manifestazione è coordinata da Angsa l’associazione dei genitori di persone con autismo ed è organizzata dalle articolazioni regionali. Il primo a partire sarà il gruppo  del Molise. A seguire la Sardegna e la Lombardia, e nei giorni successivi partiranno le colonne blu in tutte le altre regioni. La manifestazione sarà raccontata tappa dopo tappa sui social delle associazioni regionali e su quelli del nazionale Angsa. Per un mese un filo blu di persone camminerà per abbattere le barriere e mantenere sempre alta, attenzione e  sensibilità nei confronti dell’autismo.

Queste le regioni coinvolte: Molise, Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania, Lazio, Umbria, Marche, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Piemonte, Lombardia e Liguria.

La nostra tappa in Umbria, patrocinata dal Comune di Cannara (sarà presente alla staffetta umbra anche il Sindaco Gareggia) e dall’Assemblea Legislativa della Regione Umbria (con firma del presidente Marco Squarta), è prevista per sabato 17 giugno. Ci troveremo a percorrere il sentiero francescano di Piandarca di Cannara. Sarà un percorso ricco di significato dove il messaggio di San Francesco, che percepiremo forte nel luogo di Piandarca dove il Santo predicò agli uccelli, andrà ad amplificare quello della accoglienza e della inclusione, motivo per cui ANGSA ci chiede anche quest’anno di prendere parte alla Staffetta blu per l’autismo. La partecipazione alla manifestazione è aperta e libera.

L’appuntamento è alle ore 16.00 presso Piazzale Bonaca a Cannara. Si richiede di indossare una maglietta e/o un cappellino di colore blu, colore simbolo dell’autismo. Per info: 338 6344821.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*