Finestre, balconi e vicoli Fioriti, in gara ben 106 concorrenti

I vincitori saranno svelati domenica 19 giugno alle ore 21 in Piazza Kennedy


Scrivi in redazione

Concorso Finestre, Balconi e Vicoli fioriti, 73 concorrenti in gara

Finestre, balconi e vicoli Fioriti, in gara ben 106 concorrenti

Un’edizione da record che vede in gara ben 106 concorrenti per aggiudicarsi l’ambito premio di miglior allestimento floreale del concorso “Finestre, Balconi e Vicoli fioriti”: domenica 19 giugno alle ore 21 in piazza Kennedy saranno svelati i nomi dei vincitori delle diverse categorie di uno degli appuntamenti più attesi nella Città d’arte e dei fiori.

L’iniziativa arrivata alla dodicesima edizione e promossa dalla  Pro Spello in collaborazione con il  Comune, l’Associazione Le Infiorate e con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, incentiva e valorizzare gli aspetti estetici, ambientali e turistici della città con lo slogan “Comune fiorito – Fiorire è accogliere”, proponendo per tutto il periodo estivo le finestre, i  balconi e  vicoli del centro storico e dei castelli di Collepino e San Giovanni,  come “profumati” protagonisti grazie all’arte del decorare con fiori dei suoi abitanti.

“Il concorso è una delle manifestazioni d’eccellenza della nostra Città d’Arte e dei Fiori  – afferma il sindaco Moreno Landrini -;  eventi come Finestre, Balconi e Vicoli Fioriti e I Giorni delle Rose,  incorniciano l’appuntamento principe della città,  Le Infiorate del Corpus Domini, contribuendo a promuovere Spello a livello nazionale e internazionale. Non a caso in numerose riviste internazionali hanno scelto le splendide immagini dei vicoli fioriti di Spello per rappresentare la nostra bella Umbria”. Soddisfazione è stata espressa dal presidente della Pro Spello Umberto Natale che a nome del direttivo ha ringraziato i cittadini per l’amore con cui attraverso i fiori si prendono cura della Splendidissima Colonia Julia.

“Questo evento, che fa seguito alle straordinarie Infiorate, è sicuramente tra i più significativi della città – afferma Natale –; la stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale ci ha permesso di qualificare ancora di più questa edizione che si caratterizza per la straordinaria partecipazione dei cittadini;   la Pro Spello con il nuovo Direttivo, composto anche da giovani, non può che rinnovare il proprio impegno a favore anche di altre manifestazioni e a rafforzare il proprio ruolo informativo e di accoglienza turistica”.

Tra i colori e i profumi dei fiori, tutti i visitatori possono riconoscere e ammirare gli allestimenti in concorso grazie a cartelli numerati esposti in modo visibile sui vicoli; un’opposita giuria di esperti presieduta dalla professoressa Domizia Donnini e composta da Roberta Pinti, Maria Rita Crisanti, Mirko di Cola e Francesca Capitini, selezionerà gli allestimenti in base ai seguenti criteri: combinazione dei colori dei fiori; sana e rigogliosa crescita degli stessi per tutto il periodo del concorso; vasi adeguati ai vegetali e al contesto (vasi in terracotta); originalità delle decorazioni floreali utilizzando specie autoctone (del nostro territorio) e/o specie aromatiche; valorizzazione di strutture edilizie ed architettoniche tipiche.

Le categorie previste sono: Finestre Fiorite e Scorci, Balconi Fioriti, Vicoli Fioriti e Specialist riservata ai partecipanti che negli ultimi cinque anni del concorso hanno conquistato il primo posto per almeno due volte in una delle tre categorie e concorreranno all’assegnazione del premio “Spello fiorita”. E’ inoltre previsto un altro premio speciale, il premio “Ragazzi” che verrà assegnato alla composizione più bella  sulla base dei voti espressi da una giuria composta dagli alunni della scuola media secondaria di primo grado “G. Ferraris”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*