“Performer in Umbria” torna con un nuovo appuntamento firmato dall’attore Francesco Castiglione

Lo spettacolo, dal titolo “Libertà tra musica e parole” è per domenica 30 gennaio a Trevi

 
Chiama o scrivi in redazione


Performer in Umbria torna con un nuovo appuntamento

“Performer in Umbria” torna con un nuovo appuntamento firmato dall’attore Francesco Castiglione

La rassegna di spettacoli dal vivo gratuiti “Performer in Umbria – PIU” torna con un nuovo ed imperdibile appuntamento. Dopo aver toccato i borghi umbri di Montone e Spello, questa volta approda nella splendida cornice del Teatro “Clitunno” di Trevi. Sarà lì che, domenica 30 gennaio, alle 21, si accenderanno i riflettori sullo spettacolo “Libertà tra musica e parole” realizzato dall’attore Francesco Castiglione, che calcherà il palco trevano insieme alla collega Valeria Zazzaretta, accompagnati dalle note suonate dal maestro Francesco Perri.


Fonte: Ufficio Stampa
Festival Cinema Spello


“Questo spettacolo – racconta lo stesso Castiglione – nasce dall’esigenza di raccontare qualcosa che appartiene al mio passato, l’emigrazione. L’ha vissuta mio padre quando, a soli 14 anni, partì per la Germania in cerca di fortuna, lì dove sono poi nato e cresciuto per un periodo della mia vita, e in qualche modo l’ho vissuta anche io che a 19 anni ho salutato la mia Sicilia per trasferirmi a Roma. Da questa storia, che mi appartiene, ho poi pensato a chi agli inizi del Novecento lasciò l’Italia per cercare fortuna in America, ma anche a coloro che hanno dovuto abbandonare la propria terra per andare in guerra”. Ed è proprio a questi ultimi che si ispira l’opera “Libertà tra musica e parole”. “Ho cercato di immedesimarmi in quei ragazzi costretti a dire addio alle loro famiglie, alle loro fidanzate per combattere in guerra – aggiunge Francesco Castiglione -. E lo spettacolo si apre proprio con la canzone ‘Amara terra mia’, con l’immagine di questo uomo che saluta il suo paese con rammarico e tristezza. Parto dall’emigrazione associata alla guerra, per poi arrivare a quello che ci salva, l’amore”.

Ad attendere il pubblico uno spettacolo fatto, dunque, di musica, quella suonata dal pianista Francesco Perri, ma anche di poesie, monologhi e momenti di leggerezza, quelli regalati appunto dai due attori in scena, Francesco Castiglione e Valeria Zazzaretta. “L’auspicio – ha quindi concluso Castiglione – è di riuscire a coinvolgere il pubblico nel modo migliore in questo viaggio che noi amiamo tanto”.

Promossa dall’Associazione culturale di promozione sociale “Aurora” Aps, la rassegna è realizzata con il sostegno dei fondi del “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Avviso Pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal Vivo”. L’ingresso, come detto, sarà gratuito e sarà necessario essere in possesso del Super Green Pass per assistere agli spettacoli. Consigliata la prenotazione che potrà essere effettuata all’indirizzo mail prenotazioni@festivalcinemaspello.com.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*