Spello, donazioni da parte della associazione Pro Limiti

 
Chiama o scrivi in redazione


Spello, donazioni da parte della associazione Pro Limiti

Spello, donazioni da parte della associazione Pro Limiti

La Associazione Pro Limiti APS si è costituita nel 2014 e ad oggi può contare su circa 200 soci. Alla fine di marzo di quest’anno, di comune accordo con altre due strutture di volontariato con sede a Spello PG, fu deciso di avviare un’iniziativa per raccogliere dei fondi da destinare al reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale di Foligno, avendo ben presente l’impegno che il medesimo aveva già dedicato e che avrebbe dovuto riservare successivamente all’emergenza COVID-19.

Al gruppo iniziale si unirono, in un secondo momento, tutte le altre organizzazioni di volontariato di Spello, oltre 30, raccogliendo insieme un’importante somma, complessivamente ammontante di circa 27.000 Euro, poi utilizzata per l’acquisto dei primi macchinari per l’Ospedale di zona.

L’Associazione Pro Limiti ha partecipato a questa prima iniziativa con un contributo di oltre 4.200 Euro. Nel frattempo nelle casse della Pro Limiti sono continuate a pervenire donazioni sia da parte dei soci che da parte di persone e società di diretta conoscenza dei componenti del Direttivo dell’Associazione, i quali, per questo, ringraziano pubblicamente tutti i benefattori.

Nelle scorse settimane la raccolta fondi si è chiusa raggiungendo una somma di ben 8.375,00 Euro. Con le risorse rimaste disponibili successivamente alla prima donazione, sono state acquistate, in questo caso direttamente ed esclusivamente a cura della Associazione Pro Limiti, una serie di ulteriori attrezzature, per un valore di 4.100 Euro, di tipologia concordata con il personale sanitario della Terapia Intensiva dell’Ospedale di Foligno.

Come da suggerimenti ricevuti direttamente dal Dott. Emanuele Stinchi, che lavora all’interno del Reparto, si è trattato di dotare l’Ospedale soprattutto di indicatori di pressione e di introduttori per tubi endotracheali, nonché di materiali vari di corredo e di visiere protettive trasparenti in PET per il personale sanitario. Alla fine della settimana scorsa la ditta fornitrice dei materiali sanitari ha consegnato, direttamente all’Ospedale di Foligno, tutti i prodotti ordinati. I vari dispositivi sanitari, come da foto ricordo allegata, sono stati presi in carico dal reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale San Giovanni Battista in data 15 giugno 2020 con piena soddisfazione dei riceventi, accompagnata da un particolare ringraziamento per l’opera svolta dalla Associazione Pro Limiti.

Con l’augurio che i prodotti ricevuti dall’Ospedale possano restare più a lungo possibile negli scatoloni di arrivo, senza rendersi necessari per gli ammalati di COVID-19, che tutti speriamo possa essere in progressivo e continuo regresso, la Pro Limiti ringrazia il personale dell’Ospedale per la collaborazione ricevuta, nonché i propri sostenitori per la generosa magnanimità.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*