Baratto amministrativo, a Cannara mozione approvata all’unanimità

 
Chiama o scrivi in redazione


Baratto amministrativo, a Cannara mozione approvata all'unanimità

Baratto amministrativo, a Cannara mozione approvata all’unanimità
L’approvazione di questo atto permetterà ai cittadini, in temporanee difficoltà economiche, di poter adempiere al proprio dovere di contribuente

Il gruppo consiliare Valore Comune ha proposto la mozione, discussa nel consiglio comunale di Cannara nella seduta del 18 novembre, per l’introduzione della possibilità del baratto amministrativo.

La mozione, presentata dal gruppo di opposizione, è stata approvata all’unanimità: l’approvazione di questo atto permetterà ai cittadini, in temporanee difficoltà economiche, di poter adempiere al proprio dovere di contribuente, mettendo a disposizione dell’ente le proprie capacità lavorative in sostituzione totale o parziale del pagamento di alcuni tributi comunali.

“La formula del baratto amministrativo – spiegano Federica Trombettoni e Roberto Ortolani, ideatori della mozione – è stata già approvata in diversi comuni, ed ora anche a Cannara abbiamo messo a disposizione uno strumento grazie al quale si potrà procedere al recupero di tributi, evitando procedure coercitive e poco dignitose. Il cittadino infatti si potrà impegnare nella manutenzione e valorizzazione del patrimonio pubblico (aree verdi, piazze, decoro urbano) sentendosi utile alla comunità nella consapevolezza di aver svolto un lavoro utile per ogni abitante della città”.

Baratto amministrativo

Gruppo consiliare Valore Comune
Federica Trombettoni
Roberto Ortolani

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*