Spello, via Rapecchiano, a metà dell’opera la nuova fognatura

 
Chiama o scrivi in redazione


Spello, via Rapecchiano, a metà dell’opera la nuova fognatura
Spello

Spello, via Rapecchiano, a metà dell’opera la nuova fognatura
Sarà realizzata con tubazioni in polipropilene del diametro interno di mm 250

Una nuova fognatura in via Rapecchiano che consentirà alle abitazioni del Comune di Spello e di Foligno ubicate lungo la via, di allacciarsi alla linea pubblica portante al depuratore intercomunale di Castellaccio. L’intervento, realizzato da Valle Umbria Servizi con un costo complessivo di 490mila euro e inserito nel Programma degli Interventi 2014-2017 approvato dall’ ATI 3 Umbria, è già a metà dell’opera.

Nel dettaglio, la nuova fognatura trova collocazione lungo la sede stradale, sviluppandosi per una lunghezza di circa 1200 metri lineari con inizio in via Clareno e fine in prossimità del Camping Umbria.

Sarà realizzata con tubazioni in polipropilene del diametro interno di mm 250 e dotata di pozzetti di ispezione posti ad interasse di circa 60 metri; in prossimità di via Clareno è inoltre prevista la costruzione di una stazione di pompaggio dei reflui che convoglierà questi ultimi alla rete fognaria esistente proveniente da via Maestà di Donati.

Il ripristino provvisorio della sede stradale avverrà con stesa di bitume limitatamente alla traccia dello scavo, mentre quello definitivo, sempre in bitume, interesserà l’intera sede stradale.

Ad oggi è stato realizzato un tratto di circa 650 metri lineari; la progettazione e la direzione lavori sono svolte internamente dall’Ufficio Tecnico della Valle Umbra Servizi S.p.A. “Grazie alla sinergia tra enti e istituzioni coinvolti nell’intervento – ha commentato il sindaco Moreno Landrini – oggi siamo finalmente entrati nella fase esecutiva di un’opera molto attesa dai residenti di questa parte del territorio a confine tra Spello e Foligno”.

Spello

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*