Santa Maria Maggiore, libro dedicato alla confraternita del Santissimo Sacramento

 
Chiama o scrivi in redazione


Chiesta Santa Maria Maggiore Spello
Chiesta Santa Maria Maggiore Spello

E’ in programma per venerdì 14 agosto alle ore 17.30 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore di Spello, la presentazione del libro “La confraternita del Santissimo Sacramento in Santa Maria Maggiore. Una storia plurisecolare a Spello tra devozione, arte e culto” curato da Stefano Felicetti. Dopo l’introduzione del parroco della Cattedrale di San Feliciano in Foligno, mons. Giuseppe Bertini e i saluti del sindaco di Spello Moreno Landrini e del vescovo di Foligno, S.E.R. mons. Gualtiero Sigismondi, interverranno la dott.ssa Giordana Benazzi e il dott. Francesco Scoppola.

Santa Maria Maggiore

Spello fu sede di un’antica diocesi dell’Umbria, attestata fino al VI secolo.

Di essa sono noti tre vescovi: san Felice, che subì il martirio all’epoca dell’imperatore Diocleziano; sant’Epifanio, presente al sinodo di Roma del 487; e Venerio, presente in due sinodi romani del 501 e 502.

La sede fu poi soppressa, forse conseguenza delle devastazioni operate dai Longobardi, ed il suo territorio inglobato in quello della diocesi di Spoleto. Nel XVIII secolo il territorio di Spello e del Subasio vennero annessi alla diocesi di Foligno.

Oggi Spello sopravvive come sede vescovile titolare; l’attuale arcivescovo, titolo personale, titolare, è Piergiorgio Bertoldi, nunzio apostolico in Burkina Faso e Niger.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*