Cannara, gestione degli impianti sportivi nel caos

 
Chiama o scrivi in redazione


Valore Comune Cannara, Contratto di Fiume del Clitunno, Marroggia e Topino

Cannara, gestione degli impianti sportivi nel caos
I principali impianti sportivi di Cannara stadio Spoletini e stadio parco XXV aprile e palazzetto dello sport sono attualmente gestiti direttamente dall’amministrazione comunale? Questa è la domanda che si pongono i consiglieri comunali dei gruppi di opposizione Valore Comune e Dignità Futuro, Federica Trombettoni, Roberto Ortolani, Tersilio Andreoli e Alessandro Favilli. Dopo la gestione pluriennale della Sport Time e dell’ ASD Cannara Calcio le convenzioni per la gestione delle strutture sportive da giugno non sono state rinnovate oppure rinnovata e ormai scaduta al 30 settembre la convenzione per gli stadi; per questo proseguono i consiglieri ci chiediamo, ed abbiamo anche presentato la richiesta per un consiglio comunale aperto, chi gestisce tali strutture e a che titolo e con quali tutele centinaia di bambini, ragazzi e adulti svolgono la propria attività sportiva, per non parlare delle gare ufficiali.

Vogliamo inoltre ricordare che in occasione dell’ultimo consiglio comunale del 24 agosto, il sindaco ha ritirato il punto relativo all’approvazione del regolamento per la gestione diretta degli impianti sportivi causa ora tarda, mentre il giorno dopo è apparso un comunicato del PD, alleato del sindaco, in cui si sconfessava la scelta della gestione diretta che di fatto esclude le società sportive.

Ad oltre due mesi dall’ultimo consiglio comunale nulla si è saputo più a riguardo della gestione degli impianti sportivi, nè in forma diretta da parte dell’Amministrazione Comunale nè di una qualche forma di convenzione con le società sportive che fino a giugno li hanno egregiamente gestiti. I Consiglieri di opposizione concludono sottolineando ancora la grande importanza e rilevanza che hanno le società sportive per la crescita dei giovani cannaresi e auspicano che le loro attività siano tutelate sotto tutti i punti di vista.

I consiglieri: Roberto Ortolani, Federica Trombettoni, Tersilio Andreoli e Alessandro Favilli

Impianti sportivi

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*