Istituto G. Ferraris Spello, borsa di studio in ricordo maresciallo Angelucci ad Alessandro Bartoli

 
Chiama o scrivi in redazione


foto con Alessandro Bartoli
foto con Alessandro Bartoli

Spello, 8 giugno 2015 – “Umile, generoso, discreto e consapevole del suo dovere, nel corso del triennio ha raggiunto ottimi risultati in tutte le discipline”: Alessandro Bartoli, alunno della classe terza B dell’Istituto comprensivo “G. Ferraris” di Spello con questa motivazione ha ricevuto la borsa di studio in memoria di Andrea Angelucci voluta e finanziata dai genitori e dal fratello del maresciallo capo, medaglia d’oro al valore civile deceduto a soli 36 anni durante un’operazione militare nel 2009. Alla cerimonia, svoltasi stamattina nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello alla presenza di una folta rappresentanza degli alunni dell’Istituto, sono intervenuti il sindaco Moreno Landrini, l’assessora alla cultura Irene Falcinelli, la dirigente dell’Istituto Maria Grazia Giampé, per l’arma dei Carabinieri, il comandante provinciale colonnello Cosimo Fiore, il capitano della compagnia di Foligno Antonio Memoli, il comandante della stazione di Spello maresciallo Massimo Trementozzi e tutta la famiglia di Andrea Angelucci.

© Protetto da Copyright DMCA

Durante la mattinata, sono stati inoltre premiati i ragazzi che hanno conseguito la certificazione europea per la lingua inglese Trinity, partecipato ai giochi matematici dell’Università Bocconi e a varie attività sportive. “Oggi siamo qui per dare degli esempi che devono essere la strada maestra per tutti gli alunni– ha esordito la dirigente Giampè – e il compito della scuola è quello di portare attraverso strade diverse ogni alunno al proprio successo formativo”. Nel ringraziare la famiglia Angelucci il sindaco Landrini ha evidenziato come questa importante iniziativa rappresenti un esempio di un percorso di vita per tutta la comunità.

“Essere oggi qui è un onore – ha continuato il colonnello Fiore – perché oltre a stimolare, incentivare e salvaguardare le eccellenze è per la nostra Arma un momento per ricordare e tramandare la figura di chi è morto per il bene della comunità”. Infine il maresciallo Trementozzi, nel ricordare Andrea ha letto ai ragazzi la motivazione con cui il Ministero degli Interni ha conferito allo stesso la medaglia d’oro al valore civile. Insieme ad Alessandro Bartoli che oltre alla borsa di studio ha ricevuto dai genitori di Andrea una pergamena ricordo con l’immagine del figlio, ecco tutti gli alunni premiati stamattina:
Certificazione lingua inglese Trinity – Lucrezia Roscini, Aurora Tardioli, Elisa Cimarelli, Sara Peppoloni, Elia Angelucci, Gian Marco Gregori, Elena Mariotti, Ermes Natale, Sara Delic.
Giochi matematici dell’Università Bocconi – Per la categoria CE quinta elementare. Ermes Natale, Giulia Mengoni, Chiara Mengoni; per la categoria C1 prima e seconda media: Benedetta Roani (II A), Giulia Guglielmi (II B), Andrea Florean (II C); per la categoria C2: Alessandro Bartoli (III B), Francesco Trementozzi ( III B), Chiara Di Lorenzo (III B); premiati anche le classi 1 A e II C per la partecipazione più alta.
Attività sportive – Palio dei Comuni: Lorenzo Tardioli, Tiziano Meniconi, Emanuele Paladino, Samuele Tardioli, Klejdi Dedja, Elia Cicio, Gianluca Roscini Vitali, Luca Petrini, Giorgia Vitali, Chiara Fuso, Asia Bartolini, Natascia Masciotti, Francesco Bartolucci; corsa orientamento: Alessandro Bartoli, Luca Gasparrini; corsa campestre: Francesco Bartocci, Natascia Masciotti, Omar El Kalimi, Federico Fuso, Giorgia Vitali, Maria Giulia Properzi.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*