“Gioco anch’io” – Grande successo per la seconda edizione della manifestazione

“Gioco anch’io” – Grande successo per la seconda edizione della manifestazione
L’evento promosso dalla Polisportiva Disabili Foligno ASD Sportinsieme  e l’Istituto “G.Ferraris”

Lo sport unificato come possibilità di vivere un’esperienza di arricchimento personale: è questo lo spirito che sabato scorso ha animato la seconda edizione di “Gioco anch’io”, l’evento promosso dalla Polisportiva Disabili Foligno ASD Sportinsieme  in collaborazione con l’Istituto comprensivo “G.Ferraris” di Spello al Palazzetto dello Sport e al bocciodromo di Spello.

Presenti gli alunni della scuola secondaria che insieme ai ragazzi disabili del Team di Foligno e Spoleto si sono messi in gioco in un torneo di bocce unificato e in giochi di basket. Gli alunni hanno poi avuto la possibilità di veder giocare la squadra di basket in carrozzina,  di poter parlare e fare domande ai giocatori e sperimentare la difficoltà di giocare con modalità diverse.  La professoressa Teresa Lorentini, presidente dell’associazione e docente di educazione fisica a Spello, da anni cerca di sensibilizzare i giovani all’inclusione e allo sport unificato visto come possibilità di vivere un’esperienza di arricchimento personale.

“I giovani – afferma –   partecipando attivamente a esperienze di “gioco insieme” con lo scopo di scambiarsi emozioni, aiutarsi, condividere da vicino momenti di gioia e ricreare situazioni di perfetta inclusione sociale, sono motivati  a superare le barriere, instaurare nuove amicizie e a permettere la creazione di una società più aperta ed accogliente”. L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con la bocciofila di Spello, l’associazione Torri di Properzio e il Centro Costantino Imperatore.

Gioco anch’io

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*