Hispellum, duemila al taglio del nastro a Spello per la festa romana

Ricco programma per le giornate di sabato e domenica

Hispellum, duemila al taglio del nastro a Spello per la festa romana

Hispellum, duemila al taglio del nastro a Spello per la festa romana  –  Il corteo delle Gentes Romanae et Ombrikos con oltre 400 figuranti ieri sera ha dato il via ufficialmente a HISPELLVM, la rievocazione di epoca romana più attesa in Umbria che ha richiamato oltre duemila spettatori tra turisti, visitatori e spellani. Per le vie del centro storico ha sfilato la processione sacra composta dei rappresentanti delle città confederate, della LEGIO XII PPF, degli EQUITES LEGIONIS e Ombrikos e delle gentes Iulia, Flavia e Flaminia  che, partendo da Piazza della Repubblica e Piazza Kennedy e passando per le Torri di Properzio, è arrivato al Santuario Federale degli Umbri di Villa Fidelia.

Nel suggestivo scenario del parco, lo spettacolo è iniziato con sacrifici e rituali propiziatori a Venere e Giove per l’inizio dei Ludi scanenici (spettacoli teatrali) e degli Agones (competizioni ginniche), per proseguire con le spettacolari dimostrazioni della LEGIO e degli EQUITES; presente anche la Legio I Taurus di Tuoro sul Trasimeno. Anche nella città,  si respirava un’atmosfera tipicamente romana: le gentes Iulia, Flavia e Flaminia hanno trasformato vicoli e piazze della città in Thermopolium, Tabernae, Thermae, Domus e Castra con ricomposizioni di scene di vita, mercati, botteghe e mestieri.

La manifestazione proseguirà nei prossimi giorni con un ricco programma: le protagoniste di sabato 20 agosto saranno le gentes. La mattina a partire dalle ore 9.00, da non perdere la visita guidata all’Acquedotto romano, in abiti romani (per prenotare i costumi 0742302239- spello@sistemamuseo.it) a cura di Sistema Museo.  Dalle ore 17.00 in centro storico sarà possibile assistere a scene di vita quotidiana con riti, sacrifici e spettacoli (ore 17.30 Cortile di Sant’Andrea, 18.15 resti di Augusto, 18.30 giardini di Vallegloria).

Sabato 20 alle ore 21 e domenica 21 alle ore 20.30 nella piazzetta della Loggia andrà in scena la rappresentazione teatrale Mercator di Plauto a cura di Progetto Teatro Italiano.  La giornata conclusiva di domenica inizierà alle ore 9.00 in piazza della Repubblica con la “corsa nella storia” delle gentes Flaminia, Flavia e Julia tra le mura di Hispellum.

Il momento conclusivo della manifestazione sarà ricco di emozioni: alle ore 17.30 da piazza della Repubblica e da piazza Vallegloria partirà il corteo delle gentes per arrivare all’arena dei giochi in via della Liberazione  dove si svolgeranno la gara della corsa delle bighe e la lotta greco-romana (curata dagli atleti del Judo kodakan samurai Spello) i cui punteggi contribuiranno a stabilire i vincitori del palio HISPELLVM 2016 realizzato da Vincenzo Martini.

La sera, dalle ore 20.30,  ai giardini di Vallegloria cena conclusiva per il popolo romano e umbro rivolta a tutti i partecipanti e a coloro che vorranno trascorrere insieme una serata in allegria. Si consiglia prenotazione a prenotazioni@hispellum.eu

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*