Pre-Olimpiadi, Spello e Lotta Umbra ai vertici nazionali juniores

 
Chiama o scrivi in redazione


Pre-Olimpiadi, Spello e Lotta Umbra ai vertici nazionali juniores

Nel pieno rispetto dei rigidissimi protocolli federali si sono svolti al Palafijlkam di Ostia i Campionati Italiani Juniores Stile Libero, una delle ultime competizioni di avvicinamento alle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Il movimento della Lotta umbra, guidato nell’occasione dal Judo Kodokan Spello, si è distinto in campo nazionale con un prezioso bottino di due medaglie d’argento e altrettanti quinti posti frutto di due finali per bronzo perse di misura.

Il primo squillo è arrivato da Matteo Murasecco che riesce a salire sul secondo gradino del podio nella categoria 86kg.. Un argento meritato e fortemente voluto dal campione spellano a fronte di un torneo condotto con grande piglio e determinazione. Argento anche per il giovane Nicola Rosignoli in forza al Gruppo Lottatori Ternani Molfino che nella 92kg cede solo in finale al sardo Cosso.

A completare la splendida prova dei ragazzi umbri si registrano i quinti posti ottenuti da Singh Damanveer 61kg. del Judo Spello e Adrian Petrea 74kg. dell’Agon Perugia che, dopo una brillante gara, soccombono entrambi nelle rispettive finali per il bronzo.

  • La nona piazza di Tiziano Meniconi conduce il Judo Spello ad entrare nella top ten nella classifica finale per Società.

Le enormi difficoltà dettate dal periodo eccezionale per le forti restrizioni per gli sport da contatto hanno solo rallentato il movimento delle Lotta umbra che è storicamente, con Terni in testa, nel gota tricolore.

Il lavoro costante condotto dal Direttore del Centro Tecnico Regionale il Tecnico Alvaro Fontanella, coadiuvato dallo staff composto da Michele Damiani, Jorge e Lenin Mosquera, ha permesso di confermare la scuola del Kodokan Spello ai vertici nazionali, seguiti a ruota dai capoluoghi di Terni e Perugia maggiormente penalizzati dal lockdowd.

Parla Giulio Famà, responsabile del Judo Kodokan Spello: “Sono davvero contento per i risultati ottenuti dai miei ragazzi che in questo periodo di difficoltà hanno trovato gli stimoli giusti che hanno permesso di centrare un risultato importante per tutto il movimento umbro. Un grazie va a loro ed allo staff tecnico che già dalla prossima settimana torneranno sulle tappetine per preparare il prossimo importante obiettivo della Coppa Italia”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*