Le Pro loco dell’Umbria a sostegno dei cittadini

 
Chiama o scrivi in redazione


Le Pro loco dell’Umbria a sostegno dei cittadini

Le Pro loco dell’Umbria a sostegno dei cittadini

Le Pro loco dell’Umbria, unite tra di loro tramite l’UNPLI Umbria, in questi giorni di emergenza e di difficoltà, hanno promosso l’iniziativa di acquistare e distribuire mascherine non sanitarie da mettere a disposizione dei cittadini. Le mascherine sono state prodotte da un’Azienda di Santa Maria degli Angeli e soddisfano tutti i requisiti previsti nel DL n. 18 del 17 marzo 2020 e dalla Circolare del Ministero della Salute del 18 marzo 2020.

In questi giorni sono in distribuzione 2400 mascherine nei dodici Distretti Sanitari della Regione Umbria. “Un’iniziativa promossa dall’UNPLI Umbria a testimonianza della presenza capillare delle Pro loco dell’Umbria su tutto il territorio regionale – dichiara il Presidente Francesco Fiorelli – vicine a tutti i cittadini e pronte ad aiutare chi ne ha più bisogno”.

Inoltre le Pro loco di Spello, Assisi, Santa Maria degli Angeli, Tordandrea, Capodacqua d’Assisi, Castenuovo e Bastia Umbra, aderenti al Comitato locale delle Pro loco dell’assisano, hanno acquistato ulteriori 1200 mascherine non sanitarie da utilizzare per finalità sociali e da distribuire sui propri territori di competenza.

“A Spello sono arrivare duecento mascherine – dichiara il Presidente Fabrizio De Santis” – che sono state distribuite alle persone più in difficoltà. Una quota consistente è stata assegnata a “La Semente” che si occupa di assistenza di giovani adulti autistici – continua ancora De Santis – e le rimanenti per le famiglie più in difficoltà che usufruiscono degli aiuti forniti dal Comitato Locale della Croce Rossa di Spello”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*