Visita della Presidente nazionale UNICEF a Cannara

 
Chiama o scrivi in redazione


Visita della Presidente nazionale UNICEF a Cannara

Visita della Presidente nazionale UNICEF a Cannara

La Presidente Nazionale UNICEF, dott.ssa Carmela Pace, accompagnata da una delegazione provinciale e regionale, è stata in visita a Cannara.


Fonte: Comune di Cannara


Si tratta di un ritorno nel paese della cipolla in quanto la dottoressa lo scorso quattro giugno era già venuta, in quell’occasione ha premiato i bambini della classe seconda della Scuola Primaria poiché risultati vincitori di un progetto UNICEF, insegnante referente Fabiana Lombardi.

Sensibile ai valori del francescanesimo e affascinata dalla bellezza di Piandarca, luogo dell’episodio più poetico della vita San Francesco, la predica agli uccelli, la dottoressa Pace ha raccolto l’invito del Sindaco a tornare e da lì ha preso forma l’incontro di ieri. Erano presenti, oltre la dottoressa, il Direttore Generale Nazionale UNICEF Paolo Rozera; il Presidente Regionale per l’Umbria Iva Catarinelli; il Presidente Provinciale Perugia: Fausto Sant’Eusanio; il Professore di Agraria: Vittorio Raggi; Progetto origami: Kim Hee Jin; il Presidente Provinciale Terni: Giancarlo Giovannetti; il Dirigente Scolastico: dott.ssa Francesca Lepri; il Vicario del Dirigente Massimiliano Petrini; la maestra della classe 3^A presente all’incontro e vincitrice lo scorso anno di un concorso Unicef: Fabiana Lombardi.

Il Sindaco Fabrizio Gareggia, il vicesindaco Silvana Pantaleoni, l’assessore con incarico “Progetto Piandarca” Lucia Paoli ed il Professor Ottaviano Turrioni hanno rappresentato il paese. E’ intervenuto il prof. Ottaviano Turrioni che ha illustrato ai presenti il progetto “Piandarca”. Gli alunni hanno poi appeso ad un ulivo dei cartellini dove avevano scritto i loro pensieri in merito ai diritti dei bambini. Dopo l’incontro tenutosi all’Auditorium San Sebastiano ci si è spostati a Piandarca dove è stato posizionato l’ulivo regalato dalla delegazione e che verrà piantato nei prossimi giorni vicino al masso.

La dottoressa ed il suo staff hanno potuto ammirare l’imponenza del TAU immerso nel silenzio e nello splendore del paesaggio circostante.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*