Trasformazione IRRE, Sindaco Gareggia, soluzioni per collettività come per legge

Derby tra Cannara e Bastia, Gareggia: “Sarà una grande festa dello sport”

Trasformazione IRRE, Sindaco Gareggia, soluzioni per collettività come per legge
La reattività dell’opposizione è chiara manifestazione della volontà di fomentare inutili e dannose tensioni

da Fabrizio Gareggia, Sindaco di Cannara
Alla frenetica operosità del Gruppi Consiliari di opposizione nel replicare alle dichiarazioni del Sindaco sulla questione della trasformazione degli IRRE, corre l’obbligo di rispondere che il Sindaco si fa carico di risolvere i problemi che riguardano la collettività in base alle procedure normativamente previste e disciplinate.

Al contrario, la tempestiva ed efficiente reattività dell’opposizione è chiara manifestazione della volontà di fomentare inutili e dannose tensioni, senza peraltro dichiarare alcunché sulle idee che avrebbe facoltà di proporre in merito a tale trasformazione.

Gli Istituti Riuniti sono patrimonio dell’intera comunità cannarese per l’importanza  dei servizi che erogano; la vicenda del loro mutamento, in Fondazione o Azienda di Servizi alla Persona, è molto delicata e richiederebbe un interessamento autentico, costruttivo, privo di manipolazioni politiche ed unicamente volto ad una disamina responsabile da parte dei soggetti coinvolti: nessuna proposta in merito alla sorte degli IRRE ci risulta sia stata esposta in seno al Consiglio Comunale, sede istituzionale ed appropriata, da parte dei membri di minoranza che invece, sulla stampa, se ne dichiarano tanto interessati ed attenti.

La frenesia dell’opposizione nel farsi sorgere interrogativi sull’operato del Sindaco e della maggioranza, tradisce l’unico obiettivo di utilizzare in modo strumentale la vicenda degli IRRE per creare ad arte contrapposizioni politiche. Un reale interesse per la sorte degli Istituti Riuniti avrebbe richiesto l’esposizione di un’idea costruttiva, idea che non ci è parso di sentire o leggere da nessuna parte.

La maggioranza di governo è coesa e compatta nell’operare nell’interesse del paese; viceversa, i due gruppi consiliari d’opposizione, che in campagna elettorale si sono reciprocamente e duramente attaccati, trovano il modo di  compattarsi ora, al solo scopo di alimentare tanto facili quanto sterili polemiche.

CANNARA GRANDE COMUNE ANCHE SU RAI

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*