Festival del cinema di Spello: gemellaggio con Houston!

 
Chiama o scrivi in redazione


Continuano le attività di manutenzione del territorio comunale
Madonna del Santo Rosario a Spello, parrocchia Santa Lucia si prepara a festeggiare

Da Stefano Bagliani
SPELLO – Si è appena conclusa la IV edizione e l’organizzazione ha già gli occhi puntati sulla quinta che sarà ancora più internazionale. “Siamo orgogliosi di annunciare – dichiara una emozionata Donatella Cocchini, presidente del Festival – la nuova partnership con The Italian Cultural and Community Center. Abbiamo firmato un protocollo d’intesa con lo scopo di mettere in atto fervide collaborazioni tra la città texana di Houston e la città di Spello”. Una novità di straordinaria portata soprattutto in merito al fatto che CCIC di Houston è una organizzazione non-profit fondata nel 1982 il cui scopo è di promuovere, celebrare e preservare la cultura e il patrimonio italiano per tutti gli abitanti di Houston attraverso programmi educativi, culturali e sociali, nonché, borse di studio. E per un Festival come quello di Spello, che vive all’insegna della semplicità e dei contenuti e che tende sempre a mettere in risalto i professionisti del cinema ed il rapporto con il pubblico, è un’unione perfetta. L’organizzazione del Festival inoltre, oltre ad comunicare che è già on-line il bando concorso per documentari 2016 il cui tema è “L’Umbria di San Francesco. Il Santo, l’uomo. Percorsi, paesaggi e luoghi del Poverello di Assisi”, annuncia le date dell’edizione 2016 che andrà dal 27 febbraio al 6 marzo.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*