Donati due computer portatili e materiale informatico all’Istituto comprensivo Galileo Ferraris

 
Chiama o scrivi in redazione


Donati due computer portatili e materiale informatico all’Istituto comprensivo Galileo Ferraris
Grazie ai fondi raccolti per la II Giornata di Educazione stradale a cura dell’Associazione Italiana Vittime della Strada

SPELLO – Donati due computer portatili e materiale informatico all’Istituto comprensivo Galileo Ferraris della città grazie ai fondi raccolti per la II Giornata di Educazione stradale a cura dell’Associazione Italiana Vittime della Strada.

L’iniziativa, in programma il 26 agosto, era culminata con una grande serata di musica sotto le stelle che aveva visto i più grandi deejay italiani e europei esibirsi a piazza Kennedy per lanciare un messaggio contro le stragi del sabato sera.

Dal successo di questo evento è stata fondata l’associazione no profit “Amici di Spello” che questa mattina 30 gennaio ha consegnato i due computer nel corso di una cerimonia che si è svolta nell’aula magna della scuola. “Siamo qui per ricordare ancora un altro aspetto della legalità – ha spiegato la dirigente scolastica Maria Grazia Giampè – Vorrei aggiungere alle parole stupore, indignazione, coraggio ricordate per la Giornata della Memoria, anche la parola responsabilità reciproca.

Quando tornate a casa dite ai vostri genitori che insieme ai compagni avete vissuto un momento importante, una lezione di vita sociale e morale”. Alla cerimonia era presente anche il sindaco di Spello Moreno Landrini: “E’ un momento importante quando si parla di ragazzi. Dovete scambiarvi consigli giusti che servono per crescere bene insieme nella vita quotidiana”.

L’associazione Amici di Spello proseguirà nell’organizzazione di altre due nuove iniziative in estate: una serata di musica sotto le stelle con i deejay e una giornata di solidarietà con l’ambasciata del Benin finalizzata a raccogliere fondi in beneficenza.

L’associazione, nata per ricordare Andrea Angelucci, il giovane carabiniere di Spello investito e ucciso da un malvivente durante un posto di blocco è composta da: Gianluca Insinga (presidente), Federica Menghinella (vice presidente), Simona Fuso (ufficio stampa)Marco Taccucci (consigliere), Daniele Nizi (responsabile spettacoli 4×4 road), Gianni Donati (grafico e web designer), Monia Albi (economa), Simone Sonno (responsabile sicurezza spettacoli), David Tomassini (responsabile spettacoli motorbike) e Massimiliano Marani. Altre notizie sono visibili sul sito www.amicidispello.it.

Donati

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*