Conclusi lavori via Garibaldi a Spello tratto piazza della Repubblica

Terminato anche l’intervento al Belvedere e in via Cappuccini

Incontri territoriali a Spello, ultimo appuntamento giovedì 11 aprile

Conclusi lavori via Garibaldi a Spello tratto piazza della Repubblica Spello, 23 dicembre 2016  – La suggestiva acropoli di Spello, conosciuta anche come contrada del castello, torna al suo splendore. Sono terminati i lavori di riqualificazione di Belvedere dei Cappuccini e di via Cappuccini, due tra i tratti più affascinanti della città che custodiscono l’arco dell’Arce, la porta di origine romana, la Torre dei Cappuccini costruita  a metà del Quattrocento, San Severino, l’edificio religioso più antico di Spello risalente al VI sec, il convento dei Cappuccini e Belvedere da cui si apre un panorama unico sulla Valle Umbra.

L’intervento, che rientra nell’ambito del secondo stralcio dei lavori del Pir Centro storico, dopo il rifacimento della rete infrastrutturale ha previsto la realizzazione della pavimentazione in mattoni posati a coltello, alternati a pannelli in selciato misto di calcare policromo con ampie porzioni integrate da materiale di recupero originale e rilavorato, completati con elementi e soluzioni di dettaglio in pietra rosa.

Il percorso che introduce al complesso dei Cappuccini evidenzia invece tessiture in filari di pietra alberese montati a dente di sega che richiama la pavimentazione del sagrato antico. Complessivamente, gli spazi occupano una superficie di quasi 350 mq, impreziositi dalla presenza di circa 19.000 mattoni. Ad oggi, partendo dalla parte bassa della città da Porta Consolare a salire fino a Porta Montanara, rimangono solo pochi tratti, che saranno completati entro i prossimi mesi, come l’ultimo di via consolare, l’ultimo in via Cavour prospicente a Piazza della Repubblica e piazza Vallegloria fino a Porta Montanara.

E proprio oggi, è finito l’intervento in via Garibaldi,  precisamente nel tratto che parte da piazza della Repubblica fino all’inizio di Largo Mazzini, permettendo la completa rimozione dei cantieri lungo la via. “Pur in un momento così complesso, grazie alla sempre presente e puntuale operosità dei tecnici della direzione dei lavori e del Comune e alla totale disponibilità, dedizione e professionalità delle imprese esecutrici – ha commentato il sindaco Moreno Landrini – siamo riusciti in prossimità delle feste natalizie a chiudere la maggior parte dei cantieri presenti lungo la via principale rispondendo così alle esigenze delle scuole, con tutte le attenzioni che la situazione contingente richiede, delle attività commerciali e turistiche, dei residenti, di tutti i cittadini che usufruiscono dei servizi presenti in città e dei turisti che ci auguriamo tornino presto a visitare l’Umbria e Spello”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 × 16 =