Cannara, spettacolo di Beneficenza a sostegno dell’AISM

Lo spettacolo si inserisce nell’ambito di un laboratorio teatrale giunto al quarto anno

 
Chiama o scrivi in redazione


Cannara, spettacolo di Beneficenza a sostegno dell’AISM

Cannara, spettacolo di Beneficenza a sostegno dell’AISM. Domenica 26 Giugno alle ore 17 presso il Teatro Comunale ‘Ettore Thesorieri’ di Cannara la Compagnia Teatrale “Diversamente Attori” e gli “Sclerotango” porteranno in scena uno spettacolo di beneficenza a sostegno dell’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla ONLUS – sezione Provinciale di Perugia, Presidente Luca Conte – dal titolo “Flusso di S-Pazzi Vitali”.

Lo spettacolo si inserisce nell’ambito di un laboratorio teatrale giunto al quarto anno, attività svolta dal Gruppo Operativo AISM di Foligno, Responsabile Annita Rondoni: un’esplosione di allegria con l’energia di tante persone con SM e volontari, per condividere un momento di gioia insieme al neurologo Dott. Stefanucci, membro della Compagnia, sotto la regia di Ingrid Monacelli e Marco Paparelli. Da quest’anno, il progetto teatrale include anche la ‘Tango terapia’ con la supervisione di Pina Di Tocco, Leonardo Rossi, Raffaella e Marzio Minchielli.

In una prospettiva di inclusione e di sensibilità rispetto a temi sociali rilevanti, lo scorso mese di Marzo l’Amministrazione Comunale di Cannara ha provveduto alla sottoscrizione della ‘Carta dei diritti delle persone con sclerosi multipla’ un documento redatto dall’AISM per definire tutele in favore delle persone colpite da questa patologia con particolare riferimento a sette diritti principali: diritto alla salute, diritto alla ricerca, diritto all’autodeterminazione, diritto all’inclusione, diritto al lavoro, diritto all’informazione, diritto alla partecipazione attiva.

La Carta si pone l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere le istituzioni e l’opinione pubblica su una malattia che ha un forte impatto sulla vita delle persone colpite, delle loro famiglie e delle comunità circostante. La sua sottoscrizione da parte di istituzioni e cittadini è un momento di grande importanza nel percorso di sensibilizzazione intrapreso e volto ad affermare il diritto di tutte le persone con SM a conquistare la migliore qualità di vita possibile. L’ingresso allo spettacolo è ad offerta libera.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*