Spello Splendens, gli appuntamenti di domani 30 dicembre

 
Chiama o scrivi in redazione


SPELLO – Nuovo appuntamento domani 30 dicembre con “Spello Splendens. Il medioevo e il soffio infinito della musica in festa”. Dalle ore 17,30 alle 19 al Bar Bonci in programma il “Tè con conferenza” di Stefano Graziano e Vincenzo Cipriani su:“La Poesia per Musica a Napoli nel XVI secolo”,“Il buttafuoco e la sua ricostruzione: uno strumento musicale italiano o spagnolo?”.

© Protetto da Copyright DMCA

Si prosegue alle 21,15 all’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg” con il concerto dei Lirum Li Tronc (Rinascimentale) su “Villanelle, moresche, canzoni e danze del Rinascimento napoletano”. Le musiche di questo concerto, provenienti da un manoscritto riscoperto da pochi anni, sono eseguite con il più popolare degli strumenti a corde tipici dell’area napoletana in epoca rinascimentale, il colascione, qui, per la prima volta, riproposto in un concerto inedito per la nostra regione, insieme alla sconosciuta sordellina (una zampogna di corte) e il buttafuoco (un salterio a percussione). Con questi particolari strumenti e la pratica dell’arte della variazione/improvvisazione su dei bassi ostinati, Lirum Li Tronc esegue un repertorio di danze italiane, della seconda parte del ‘500 e del primo ‘600, e accompagna il canto di villanelle, canzoni e moresche napoletane.

Si esibiranno Goffredo Degli Esposti (sordellina e buttafuoco col flauto), Simone Sorini (liuto e canto), Mauro Squillante (colascione piccolo, medio e grande).

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*