Ultimi tre appuntamenti dedicati a Benvenuto Crispoldi

Ultimi tre appuntamenti dedicati a Benvenuto Crispoldi

Si parte sabato 13 aprile alle 10.30 presso la Sala Petrucci del Palazzo Comunale di Spello con la giornata di studio dedicata a Crispoldi Sindaco. Coordinato dall’Assessora alla Cultura Irene Falcinelli, il dibattito sarà animato da Stelvio Catena, Storico e Presidente del Comitato Scientifico del Progetto, Antonio Luna, membro del Comitato Scientifico de I Borghi più Belli d’Italia e Roberto Segatori, Professore ordinario di Sociologia dei fenomeni politici all’Università di Perugia. I lavori saranno introdotti dai saluti del Sindaco di Spello Moreno Landrini.

Giovedi 18 aprile alle ore 17.00, presso la Sala Petrucci del Palazzo Comunale di Spello, ci sarà invece la presentazione del volume La Spello della Benvenuto Crispoldi. Fotografie fra Otto e Novecento a cura del Circolo Cine Foto Amatori Hispellum.

Domenica 21 aprile 2024 alle ore 17.00, invece, ci sarà l’evento di chiusura delle celebrazioni in collaborazione con l’Istituto Comprensivo G. Ferraris presso la Sala dell’Editto (I piano Palazzo Comunale).

« Volgiamo al termine delle celebrazioni di Benvenuto Crispoldi» afferma l’assessora Falcinelli «da una parte chiudiamo il ciclo delle conferenze con il Benvenuto Crispoldi sindaco, proprio per mettere in evidenza quelle che sono state delle scelte importanti che lui coraggiosamente ha messo in atto in un momento difficilissimo della storia di Spello, della regione e dell’Italia; dall’altra presentiamo il volume fotografico che mette in evidenza come la città in quel momento storico fosse molto ben conservata anche grazie all’azione del Crispoldi, grazie alle scelte compiute da sindaco, da studioso, da attento ricercatore delle aree sensibili dal punto di vista archeologico. Chiudiamo il 21 con il coinvolgimento dell’Istituto Comprensivo con tutto il percorso che è stato fatto con le scuole, attraverso un’attività di studio e ricerca che ha portato alla realizzazione di un percorso sia cittadino sia intercomunale, lascito importante a tutta la comunità».

Falcinelli afferma inoltre che questo progetto ha rappresentato un contributo importante ad un percorso che potremmo definire “crispoldiano” e che continuerà anche al termine di quest’esperienza che ha portato alla luce documentazioni e foto inedite, lavori e molto altro, a testimonianza che l’azione di Crispoldi è stata instancabile nella sua breve vita.

Ricordiamo che è ancora possibile visitare la mostra antologica Crispoldi e gli amici futuristi presso le Sale Espositive al II piano del Palazzo Comunale.

Parallelamente sono state allestite presso la Sala dell’Editto (I piano, Palazzo Comunale), la Mostra La Spello di Benvenuto Crispoldi. Fotografie tra Otto e Novecento, a cura del Circolo Cine Foto Animatori Hispellum e le Mostre Benvenuto… dal pensiero alla via dell’espressione dell’anima Le immagini nascoste – un gioco di osservazione con proiezione video Se volete fare colpo studiate la mia storia a cura di I.C. G. Ferraris (Prof.ssa Manola Trabalza e Prof.ssa Sabina Guiducci classe 3B a.s. 2022-2023)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*