Due arresti da parte dei Carabinieri di Cannara per un furto di anelli

 
Chiama o scrivi in redazione


Due arresti da parte dei Carabinieri di Cannara per un furto di anelli

Due arresti da parte dei Carabinieri di Cannara per un furto di anelli

Due donne, accusate di furto di borsellino con all’interno tre anelli d’oro, sono state arrestate a Cannara dai Carabinieri al seguito della compagnia comando di Assisi diretta dal tenente colonnello, Marco Vetrulli.

Le due, madre e figlia, sono state fermate dai militari dopo che avevano effettuato il colpo all’interno di una lavanderia self-service del paese. I monili sono stati rinvenuti dopo che le due presunte ladre sono state sottoposte a perquisizione personale e dopo che i carabinieri avevano controllato le immagini video della telecamera a circuito chiuso dell’esercizio commerciale.
Ora le due donne dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

Le due (madre e figlia) sono state fermate dai militari. Solo dopo aver controllato le videocamere di sorveglianza sono state sottoposte a perquisizione e i tre anelli in oro della donna cannarese sono stati rinvenuti. Ora le due donne dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*