Cantamaggio 2022, tradizioni di maggio a Collepino

Cantamaggio 2022, tradiziono di maggio a Collepino

Cantamaggio 2022, tradizioni di maggio a Collepino

Appuntamento domenica 22 e 29 maggio Cantamaggio 2022, è l’appuntamento promosso dal Comune di  Spello e dalla Pro Loco di Spello a cura delle associazioni SONIDUMBRA e MICROLUGUS, con il sostegno del CIRCOLO CULTURALE SAN SILVESTRO, dedicato alla tradizione del Cantamaggio ancora oggi eseguita in Umbria da numerosi gruppi spontanei nella notte fra il 30 aprile e il 1° maggio.

I gruppi maggiaioli composti da cantori e musicisti sono pronti per animare Collepino, recandosi di casa in casa, annunciano l’arrivo della bella stagione e augurano prosperità, declamando le bellezze della natura nel momento del suo risveglio.


Ufficio stampa Comune di Spello


Domenica 22 maggio, a Collepino, pittoresco borgo alle pendici del Subasio nel territorio di Spello, sono previsti vari approfondimenti-eventi per immergersi nelle tradizioni orali del territorio. A partire dalla mattina sarà possibile partecipare ai laboratori pratici di canto e accompagnamento strumentale sui repertori del maggio in Umbria. I seminari, tenuti da Barbara Bucci, Marco Baccarelli e Gabriele Russo avranno inizio alle ore 10 presso i locali del Circolo Culturale San Silvestro a Collepino.

Nel pomeriggio, dalle ore 15.30, nel centro storico di Collepino si svolgerà la RASSEGNA “CANTA IL MAGGIO”, con la partecipazione dei gruppi spontanei tradizionali della Regione e del centro Italia. Ciascuna formazione, organizzata o spontanea, canterà il proprio maggio accompagnato dall’organetto, dalla fisarmonica, dalle chitarre, dalle percussioni tradizionali (triangolo, tamburello) terminando l’esecuzione con il tradizionale saltarello per la richiesta dei doni alimentari da mettere nel canestrello al seguito. La rassegna diventa un mezzo di mantenimento delle tradizioni nella misura in cui la presenza di manifestazioni spettacolari sono da stimolo alla continuazione della vera forma rituale del canto che i diversi gruppi svolgono la notte del 30 aprile di casa in casa in forma di questua augurale.

Oggi in Umbria le zone dove ancora esiste il rituale notturno del Maggio sono quelle intorno alla dorsale appenninica tra i territori di Gubbio-Perugia-Assisi-Spello-Valfabbrica- Valtopina. Alla rassegna “CANTA IL MAGGIO” sono previsti: Antichi Sapori Umbri di Gualdo Tadino, Luigi Cimarelli e Amici di Assisi, Foligno e Spello, Cantori della Val Triponzo, Marche Gli Amici di Ramazzano Canterini de fora Perugia Canto Popolare di Giano dell’Umbria La Brigata della Montagna La Grattacacia I Maggiarini di Colombella

Gli eventi dedicati al Cantamaggio proseguono anche domenica 29 maggio nel pomeriggio, in occasione della festività dell’Ascensione, sui prati del Santuario della Madonna della Spella sul Monte Subasio, con la partecipazione dei Maggiarini di Valtopina. Con l’appuntamento Cantamaggio 2022, Spello si propone nuovamente come il luogo per approfondire le tematiche della cultura orale tradizionale regionale, dopo gli eventi della 60° edizione della Festa dell’Olivo e Sagra della Bruschetta dello scorso anno, della Passione 2022 e dei vari appuntamenti on-line sulla musica tradizionale, chiamando a raccolta cantori, musicisti, studiosi e chiunque voglia vivere la tradizione da protagonista ascoltando le performances o magari partecipando agli stage pratici di canto e strumento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*