Contestazione delle dichiarazioni del gruppo di minoranza

Gareggia difende la regolarità della recente seduta del Consiglio

Contestazione delle dichiarazioni del gruppo di minoranza

Contestazione delle dichiarazioni del gruppo di minoranza

Contestazione delle dichiarazioni – Il Sindaco di Cannara, Fabrizio Gareggia, contesta integralmente le dichiarazioni rilasciate dal gruppo di minoranza riguardo alla seduta di ieri del Consiglio Comunale. Secondo Gareggia, la seduta si è svolta regolarmente fino a quando la consigliera Ceppitelli, con un comportamento che è stato definito arrogante e maleducato, ha preteso di intervenire dopo la chiusura della discussione su un argomento che non era all’ordine del giorno. La consigliera si è poi allontanata volontariamente, rivolgendo parole volgari nei confronti del Presidente del Consiglio e degli altri consiglieri di maggioranza.

Gareggia afferma che, piuttosto che delle scuse, il gruppo di minoranza ha rilasciato un comunicato stampa che definisce strumentale e provocatorio. Questo comunicato, secondo Gareggia, riassume perfettamente l’atteggiamento di un’opposizione che descrive come rissosa e violenta, priva di rispetto per le istituzioni e intenzionata a trasformare i consigli comunali in una zuffa da osteria.

Gareggia contesta anche l’affermazione secondo cui si sarebbe sottratto al confronto “approfittando di una zona d’ombra del Regolamento che non avrebbe permesso al gruppo di minoranza di replicare”. Sottolinea che il regolamento consente a tutti di esprimere le proprie valutazioni, stabilendo tempi e modi degli interventi, proprio per evitare che la prepotenza e la maleducazione prendano il sopravvento nell’ambito di un organo come il Consiglio Comunale, dove è richiesto un contegno che, secondo Gareggia, all’opposizione manca.

Infine, Gareggia afferma che chi lo conosce sa che non si è mai sottratto al confronto, ma che di fronte a contestazioni apodittiche e sterili, ogni argomentazione risulta inutile e si risolve in uno spreco di tempo. Conclude dicendo che non ha tempo da perdere con “certa gente”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*