Polizia Municipale Spello, continua l’attività di controllo

 
Chiama o scrivi in redazione


Quiete e ordine pubblico ore serali, sindaco conferma attività Polizia Locale

Polizia Municipale Spello, continua l’attività di controllo

Continua l’attività di prevenzione e controllo della Polizia Municipale di Spello finalizzata alla sicurezza che prevede anche servizi diretti alla verifica del rispetto delle normative sul contenimento del contagio da Covid-19. Nel dettaglio per quest’ultimo aspetto, nei mesi di gennaio e febbraio, gli agenti guidati dal comandate Luigi Giordano, hanno effettuato controlli in orario serale e notturno e negli esercizi commerciali al fine di appurare l’erogazione dei servizi secondo le modalità consentite, fornendo anche aggiornamenti sulla normativa spesso non percepita con chiarezza. Contestualmente si è proceduto al monitoraggio di eventuali assembramenti o di situazioni che potessero dar luogo al mancato rispetto delle normative anti Covid-19.

© Protetto da Copyright DMCA

Nel complesso, le attività di verifica sono state 59. Significativi sono stati inoltre i servizi sul fronte della sicurezza stradale realizzati anche mediante l’esecuzione di posti di controllo, che hanno portato, sempre nei mesi di gennaio e febbraio, ad accertare 293 violazioni del codice della strada.  In questi mesi sono inoltre continuate le seguenti attività: il presidio delle frazioni (37 attività di controllo) i sopralluoghi per abbandono di rifiuti (12) e per altre attività concernerti il Codice della strada (29), il controllo dei fossati e delle alberature (33) e le verifiche sull’attività di randagismo (7).  

I servizi di prevenzione e controllo della Polizia Municipale continueranno a essere prioritari per assicurare il rispetto delle disposizioni nazionali, regionali e comunali, anche di concerto con quelli svolti dai Carabinieri della stazione di Spello. “In questo particolare momento in cui nel nostro territorio comunale si sta registrando un crescente numero di persone positive, le attività poste in essere dalla Polizia Municipale sono essenziali per la prevenzione di possibili situazioni di contagio – afferma il sindaco Moreno Landrini -; ciò non può naturalmente prescindere dai comportamenti individuali che devono essere improntati al senso civico nel rispetto di noi stessi, degli altri e delle regole”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*