Zigulì al Teatro Subasio di Spello

 
Chiama o scrivi in redazione


Appuntamento dolceamaro, da non perdere, per la stagione del Teatro Subasio di Spello curata da Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione.
Lo spettacolo Zigulì con il bravo attore Francesco Colella, in scena sabato 21 marzo alle ore 21.15, è tratto da un libro intenso, spiazzante e emozionante: Zigulì di Massimiliano Verga.

Zigulì è il diario di un’esperienza estrema di paternità: racconta il rapporto denso e accidentato fra un padre e un figlio disabile. Parla della possibilità e della capacità di queste due persone di
contaminarsi l’uno con l’altro. Il padre e il figlio sono due sconosciuti che qualcuno o qualcosa ha costretto a conoscersi.

Racconta l’attore: “il figlio, nel nostro spettacolo, rimane sempre invisibile, solo evocato e sempre presente come una piccola e misteriosa divinità. C’è solo il padre, la sua fragilità di fronte alla disabilità del figlio. La paura e il desiderio della morte. Il bisogno intimo di sparire.
La pallina dolce di una caramella e l’amaro di una lingua che lecca per terra. E poi le
testate, le spinte, i morsi, i graffi tra gli abbracci e le esplosioni di risate. E, qualche volta,
i baci. Perché in questa storia, che è soprattutto una storia d’amore, tutto accade disordinatamente, senza nessun galateo sentimentale.”

Lo spettacolo ha vinto il Premio In-box 2013 e il Festival Troia Teatro. Sarà preceduto da un aperitivo offerto a tutti gli spettatori dall’Osteria del Buchetto di Spello.

Per informazioni e prenotazioni: Fontemaggiore tel. 075 5286651 – 075 5289555 (dal lunedì al venerdì ore 10-16); Teatro Subasio tel. 0742 301689 (il giorno di spettacolo dalle ore 18)
www.fontemaggiore.it

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*