Judo, Samurai Spello, argento per Binucci e bronzo per Battistoni

 
Chiama o scrivi in redazione


SPELLO – Argento per Binucci e bronzo per Filippo Battistoni al Torneo Internazionale “Eretum”. Si conclude alla grande l’ultima prova di Grand Prix tenutasi a Monterotondo di Roma domenica 26 ottobre per il team spellano dei fratelli Famà. Un argento pesante è stato conquistato dal samurai Alessandro Binucci nella categoria 81 kg., risultato che lo spinge verso la parte alta della classifica del Ranking nazionale: ormai la qualificazione diretta alle finali degli italiani assoluti è certa. La gara è stato un crescendo di emozioni con Alessandro concentrato e sicuro delle sue potenzialità: ben quattro incontri vinti, di cui tre prima del limite. Battuto ai quarti il n° 1 del Ranking, Rubini di Parma, con due stupende tecniche valutate waza-ari e in semifinale supera il pluricampione di Italia di classe Barillari di Torino. Prova superba, quindi, ma in finale l’umbro viene sconfitto per sanzione da un avversario di tutto rispetto, Chierici di Arezzo, anche lui più volte sul podio nazionale. Il bronzo per Filippo Battistoni, nella categoria oltre 100 kg, consolida la sua posizione al vertice nazionale e la qualifica agli assoluti è garantita. Il piccolo Michael Balzana combatte al massimo delle sue forze in una categoria difficile, la 66 kg, e riesce nell’impresa di piazzarsi al 7° posto con tre incontri al suo attivo. Buona la prestazione anche di Luca Giulietti, Michele Damiani, Patryk Stojecki, Giacomo Fiorucci e Giacomo Gramaccioni, atleti che hanno dimostrato di essere in grado di combattere alla pari contro chiunque.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*