Emilio and me. Se son rose fioriranno, le creazioni di Pietro Ricci ed Emilio Greco

La mostra è a cura di Giulio Proietti Bocchini per il Comune di Spello

 
Chiama o scrivi in redazione


Emilio and me. Se son rose fioriranno, le creazioni di Pietro Ricci ed Emilio Greco

Emilio and me. Se son rose fioriranno, le creazioni di Pietro Ricci ed Emilio Greco

L’incontro tra linee e sentimenti alla base di una sperimentazione artistica capace di instaurare dialogo e sintonia tra le creazioni di Pietro Ricci  e le opere di Emilio Greco. Sarà inaugurata sabato 21 maggio alle ore 18 nelle Sale comunali della Collezione Emilio Greco, la mostra EMILIO AND ME. Se son rose fioriranno” la prima esposizione dell’artista folignate a Spello, promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Spello, l’Associazione Infiorate, Sistema Museo.

Le creazioni di  Pietro Ricci, disegni e sculture, raccontano un mondo animato da mirabolanti oggetti e soggetti, divertenti macchine da gioco, vivaci composizioni irreali, a tratti riconducibili al quel surrealismo ricercato come espressione volontaria di un suo individuale ritorno all’origine delle cose-oggetto e al ricorso delle tante innumerevoli linee come segni di esistenza. Il tutto, in perfetta armonia con le opere del maestro catanese che accanto a quelle di Ricci, esigono un colloquio da vicino, anima ad anima.

La mostra, a cura di Giulio Proietti Bocchini per il Comune di Spello e che vede come contenting Giovanni Agostinelli e  Natalia Crescentini come Media comunication, resterà aperta fino al prossimo 12 giugno secondo il seguente orario: sabato 15.00-18.30, domenica 11.00-13.00 / 15.00-18.30, con ingresso libero. L’iniziativa, che rientra anche nel programma de “Le Infiorate di Spello” 2016, proseguirà e si integrerà dal 3 al 5 giugno anche con la manifestazione “I Giorni delle Rose” a Villa Fidelia.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*