Cinque denunce dei Carabinieri nel controllo del territorio, anche a Spello

SPELLO –  Continua il contrasto alla microcriminalità diffusa da parte degli uomini della Compagnia Carabinieri di Foligno, attività che nelle ultime settimane è stata intensificata grazie ad una diversa gestione delle pattuglie che vengono quotidianamente dislocate sul territorio folignate, al fine di rispondere in maniera più decisa alle richieste di sicurezza avanzate dai cittadini. Pertanto anche negli ultimi giorni gli uomini dell’Arma hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Spoleto altre quattro persone per reati emersi durante i controlli del territorio.

In particolare i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Foligno hanno denunciato tre persone e segnalato un assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura, si tratta di un 50enne folignate che è stato sorpreso alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. All’uomo, che è stata sequestrata anche una dose di Cocaina, è stata ritirata la patente di guida, sequestrata l’autovettura e contestato il reato di guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Anche una studentessa 17enne folignate è stata fermata l’altra sera da una gazzella del Nucleo Radiomobile.

La giovane ragazza si accingeva a fumare uno spinello nei pressi del centro cittadino. In questo caso sono stati avvertiti i genitori, a cui la minore è stata affidata, ed è stata inoltrata apposita segnalazione alla Prefettura di Perugia in quanto assuntrice di sostanze stupefacenti.

Sempre i militari del Nucleo Radiomobile l’altra notte hanno proceduto al controllo di un giovane spoletino 28enne, che aveva bevuto qualche bicchierino di troppo prima di mettersi alla guida di un’autovettura. Dopo il riscontro dell’alcoltest il giovane ha dovuto lasciare l’auto ad un conoscente che lo ha accompagnato a casa, atteso che la patente gli è stata immediatamente ritirata. Stessa sorte è toccata anche ad un 40enne di Trevi, anch’egli fermato in evidente stato di ebbrezza alcolica. Per entrambi è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura di Spoleto per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica.

La Stazione Carabinieri di Spello la notte scorsa ha denunciato un 18enne del luogo per guida senza patente poiché si era messo alla guida di un ciclomotore senza aver mai conseguito la relativa patente. Al medesimo è stato anche sequestrato il mezzo in quanto privo della copertura assicurativa.

Infine anche la Stazione Carabinieri di Bevagna, nel corso delle attività di controllo del territorio ha fermato un 38enne proveniente da Roma che annoverava diversi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio. L’uomo,  che si aggirava a bordo di un Camper in un parcheggio del paese con modalità che hanno alquanto insospettito i militari, è stato sottoposto immediatamente sottoposto a perquisizione e si è scoperto che deteneva alcune chiavi ed attrezzi modificati in modo da poter commettere furti su auto od in abitazioni. Per tale motivo l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per possesso di chiavi alterate e sono state avviate anche le procedure, con apposita comunicazione al Questore di Perugia,  per l’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Bevagna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*