Sessanta borghi, il 24 novembre proclamazione del borgo più bello

Sessanta borghi, il 24 novembre proclamazione del borgo più bello

Sessanta borghi, il 24 novembre proclamazione del borgo più bello

Sessanta borghi, venti per ciascuna regione, tre eliminatorie e una grande gara finale dove una giuria di esperti eleggerà il Borgo più bello d’Italia 2018. Il “Il Borgo dei Borghi”, il nuovo programma di Rai 3 in onda il sabato alle 21.40, è un viaggio straordinario nel Paese dei piccoli centri, da nord a sud passando per il cuore d’Italia e le sue isole che Camila Raznovich compie assieme allo storico dell’arte Philippe Daverio.

LEGGI ANCHE: Il suono di questi luoghi, al via tra Trevi e Spello il festival Federico Cesi

Nella puntata del 3 novembre ci sarà il Borgo di Spello che sorge ai piedi del monte Subasio, nella provincia di Perugia. Fondato dagli Umbri, fu elevato a municipio romano nel 90 a.C., all’inizio del regno di Augusto; a questa fase risale la definitiva strutturazione dell’impianto urbano. E’ conosciuto soprattutto per le magnifiche Infiorate, composizioni floreali create ogni anno in occasione del Corpus Domini.

Da visitare, le caratteristiche Torri di Properzio e la Chiesa di Santa Maria Maggiore con la famosa Cappella Baglioni, il pavimento maiolicato di Deruta e gli affreschi del Pinturicchio. Da gustare, la rocciata, dolce tipico a base di pasta sfoglia farcita con mele, noci, pinoli, nocciole e uvetta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*