Il festival del cinema tra i piccoli pazienti dell’ospedale di Perugia

Nuovo appuntamento all’insegna del sociale martedì 28 febbraio nei reparti di Pediatria ed Oncologia del Santa Maria della Misericordia

Il festival del cinema tra i piccoli pazienti dell’ospedale di Perugia PERUGIA – Proseguono le iniziative all’insegna del sociale firmate “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Rassegna Concorso Le Professioni del Cinema”. Martedì 28 febbraio, infatti, lo staff della kermesse dedicata ai professionisti del dietro le quinte sarà in visita all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. L’appuntamento è alle 16 nel reparto di Pediatria e vedrà presenti anche i bambini ricoverati in quello di Oncologia.

Saranno loro, infatti, i destinatari dell’iniziativa che prevede la proiezione di cartoni animati ed una merenda accompagnata dai cioccolatini offerti dalla Perugina. L’obiettivo è quello di far trascorrere ai piccoli pazienti dei due reparti qualche ora spensierata e divertente attraverso il cinema e le sue pellicole, diffondendo così anche tra i bambini quella cultura cinematografica che è l’essenza del Festival ideato e promosso dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora”, guidato da Donatella Cocchini. E sarà proprio la stessa presidente a guidare la delegazione che farà visita ai piccoli degenti dell’ospedale perugino, accompagnata in questa singolare e bellissima esperienza dagli attori Roberto Andreucci e Angela Curri. E mentre il “Festival del Cinema di Spello ed i Borghi Umbri” si prepara ad entrare all’ospedale di Perugia, dopo la prima tappa al Santa Maria di Terni, nella Splendidissima Colonia Julia e nelle altre città della regione che hanno sposato la kermesse dedicata alle professioni del cinema si va avanti con le proiezioni dei film e dei documentari e con le tante iniziative collaterali. Intanto sabato sera grande successo per l’evento di gala “Black&White”, ospitato nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello.

Circa duecento gli ospiti che, in tenuta rigorosamente ‘black and white’, hanno preso parte all’apericena inaugurale che ha accompagnato l’apertura della sesta edizione sulle note della musica suonata dai giovani allievi della Scuola Comunale di Musica “Biagini” di Foligno. A deliziare i palati degli ospiti le prelibatezze firmate Michele & Co. ed i vini delle cantine MonteCorneo e Terre Margaritelli. L’evento ha visto presente anche il padrino del Festival del Cinema, il giovane e talentuoso attore Alessandro Sperduti, che ha recentemente vestito i panni di Piero de’ Medici nella fiction di successo “I Medici”. Nel corso della serata, poi, spazio anche alla moda con il defilé realizzato dall’Istituto Italiano di Design di Perugia grazie anche alla collaborazione con Antonio Becchetti by Upper Models, ma soprattutto al cinema con la visita serale alle mostre “Cinema e Cibo” e “Costruttori di incantesimi – Vestire i sogni”, allestite all’interno del Palazzo del Cinema e realizzate rispettivamente dal Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale e dall’Associazione Scenografi, Costumisti e Arredatori.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*