Infiorate Spello investitura Bambini e Festa “M’Ama Non M’Ama”

Infiorate Spello investitura Bambini e Festa "M’Ama Non M’Ama”

Infiorate Spello investitura Bambini e Festa “M’Ama Non M’Ama”

Con l’avvicinarsi della settimana clou delle Infiorate, Spello si anima con una serie di eventi preparatori. Il 23 maggio 2024, l’atmosfera in città è già vivace e carica di aspettative per questa tradizione unica.

Il primo appuntamento è fissato per venerdì 24 maggio, alle ore 16:30, nella sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello. Qui si terrà la cerimonia di “investitura”, durante la quale verranno consegnate le maglie ufficiali e le tessere socio ai gruppi infioratori “Studenti in fiore”, della scuola secondaria di I grado, e “Accademia dei Boccioli”, della scuola dell’infanzia. Questo evento segna simbolicamente l’inizio delle celebrazioni e coinvolge le nuove generazioni, avvicinandole alla tradizione delle infiorate.

Sabato sera, invece, Piazza della Repubblica sarà il cuore pulsante della tradizionale festa del “M’Ama Non M’Ama”, che inizierà alle ore 21. I gruppi di infioratori si riuniranno allegramente per la “capatura” dei fiori freschi raccolti nei giorni precedenti. La serata sarà animata dalla musica di Dj DAVE e dalla birra offerta dal Birrificio Fratelli Perugini, creando un’atmosfera festosa e conviviale. Durante la giornata, i visitatori potranno anche visitare il museo delle infiorate, aperto dalle 10 del mattino fino a tarda notte, per immergersi nella storia e nella bellezza di questa tradizione.

Domenica 26 maggio, alle ore 10, negli spazi del Palazzo Comunale, verrà inaugurata una mostra fotografica storica organizzata dal Circolo Cinefoto Amatori Hispellum. Questa esposizione offrirà uno sguardo affascinante sulle infiorate del passato, celebrando la lunga storia e il significato culturale di questa manifestazione.

La Città si Prepara per una Settimana di Eventi e Tradizioni Fiorite

Infiorate di Spello, investitura bambini, festa M’Ama Non M’Ama, eventi, tradizioni, Spello, capatura fiori, mostra fotografica, parcheggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*