Esposizione nazionale canina a Spello, una moltitudine di cani ha partecipato FOTO

Esposizione nazionale canina a Spello, una moltitudine di cani ha partecipato. Domenica 8 luglio, Villa Fidelia ha aperto i suoi cancelli alla prima edizione dell’esposizione nazionale canina a Spello. Una moltitudine di cani, dalla mattina presto fino alla sera, al termine di tutte le premiazioni, che ha rallegrato la location della Villa, già bellissima di per sé.

La manifestazione, organizzata dall’Arcicaccia e Umbria Challenge 2018, con il contributo del Comune di Spello e la Provincia di Perugia, ha visto la presenza di circa 130 cani di razza, meticci e giovani presentatori. Gli iscritti alla manifestazione erano provenienti non solo da tutta l’Umbria, ad avvalorare l’esposizione nazionale stessa, ma anche dalla Toscana, dalle Marche, dal Lazio e dall’Emilia Romagna e soprattutto dal Veneto e dal Piemonte.

La manifestazione è stata premiata da una presenza importante di spettatori, appassionati del settore ma anche numerosi visitatori amanti degli animali. I cani insieme ai loro padroni si sono cimentati nei percorsi predisposti dall’organizzazione al fine di consentire ai giudici di valutare tutte le qualità di portamento ed il legame con i loro padrone nei vari movimenti e spostamenti.

Il pubblico ha avuto la possibilità di ammirare cani diversi come taglia, dimensione, lunghezza di pelo, ciascun con il proprio fascino in un insieme gioioso ed armonico. L’amore e le attenzioni con cui i padroni si prendono curano dei loro cani segna il passo di un legame forte spesso difficile da spiegare da chi non ha mai avuto un animale da custodire, anteposto all’esposizione ed alle competizioni.

Due momenti in particolare da sottolineare:

La presenza dei pastori australiani, cani unici nel loro genere, grazie al sostegno della Terra dei Falchi.

Il primo memorial Bruno Broccolo, già dirigente regionale umbro dell’Arcicaccia e sindaco di Spello, dei Setter Inglese.

Il concorso “Il Cane più bello del Comune di Spello” riservato ai residenti di Spello, è stato vinto da un bellissimo Wolfspitz.

Vincitore assoluto best in show: Whippet del giovane Ciro Armini. A premiare il presidente nazionale Arcicaccia Sergio Sorrentino.

A conclusione della serata, gli organizzatori, in particolare Nicola Ciotti insieme al Sindaco di Spello Moreno Landrini, hanno dato appuntamento al 2019 per la seconda esposizione nazionale canina a Spello.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*