Concorso “Finestre, Balconi e Vicoli fioriti”, 82 concorrenti in gara

Flowers adorn the narrow cobblestone streets, Spello, Italy

Concorso “Finestre, Balconi e Vicoli fioriti”, 82 concorrenti in gara. Si stanno svolgendo in questi giorni le valutazioni della giuria del concorso “Finestre, Balconi e vicoli fioriti” che quest’anno vede in gara 82 concorrenti per aggiudicarsi gli ambiti premi di miglior allestimento floreale. Il concorso, promosso Pro Loco di Spello in collaborazione con il Comune, l’Associazione Le Infiorate e con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, da ben 14 anni incentiva e valorizza gli aspetti estetici, ambientali e turistici della città con lo slogan “Comune fiorito – Fiorire è accogliere”.

Anche quest’anno la “competizione” ha registrato un elevato di partecipanti, impegnati a trasformare gli angoli più suggestivi del centro storico e dei castelli di Collepino e San Giovanni, in un grande giardino multicolore; la premiazione si svolgerà sabato 4 agosto alle ore 21 in Piazza Vallegloria nel corso di una speciale serata che vedrà anche la partecipazione del coro e di un ensemble musicale della Filarmonica Properzio di Spello. 

Tra i colori e i profumi dei fiori, i cittadini e visitatori potranno riconoscere e ammirare gli allestimenti in concorso grazie a cartelli numerati esposti in modo visibile sui vicoli, sui balconi, sui davanzali e sulle altre strutture che partecipano alla competizione.

Le categorie in competizione sono: finestre fiorite e portoni, balconi fioriti, vicoli fioriti, attività economiche con il premio “Spello fiorita” verrà assegnato in ricordo di “Adalberto Sozi”. Un’opposita giuria di esperti, valuterà gli allestimenti in base a molteplici criteri come la combinazione dei colori dei fiori, la sana e rigogliosa crescita degli stessi per tutto il periodo del concorso, l’uso di vasi adeguati ai vegetali e al contesto (vasi in terracotta), l’originalità delle decorazioni floreali con l’utilizzo di specie autoctone (del nostro territorio) e/o specie aromatiche. 

“Manifestazioni come “Le Infiorate”, “Balconi, Finestre e Vicoli fioriti” e “I Giorni delle Rose” – commenta il sindaco Moreno Landrini –hanno consentito alla nostra Città d’Arte e dei Fiori di essere conosciuta e apprezzata da un turismo internazionale e di raggiungere prestigiosi traguardi; a cominciare dai massimi riconoscimenti nel concorso Nazionale Comuni Fioriti che abbiamo ospitato lo scorso novembre, e la partecipazione ad Entente Florale, il concorso Europeo che mette in competizione i comuni più fioriti di tutta Europa e in cui Spello è stata insignita della prestigiosa medaglia d’argento come “Città modello in Europa per lo sviluppo ambientale e paesaggistico accompagnato da un’attenta preservazione di socialità, arte e tradizioni”. 

Questo percorso virtuoso di riconoscimenti nazionali ed europei che ci proietta alla candidatura del concorso mondiale Comuni fioriti, ripaga la nostra città dell’impegno per il continuo miglioramento degli spazi pubblici in termini di fioritura e manutenzione nonché dell’attenzione dei cittadini ai quali va il mio più sentito ringraziamento per la cura nell’abbellire i meravigliosi vicoli fioriti che custodiscono da primavera ad estate”“Il Concorso, oltre a rendere più armonioso il centro storico attraverso le composizioni floreali – afferma il presidente della Pro Spello Fabrizio De Santis – sta sempre più connotando Spello come città fiorita.

Più frequenti sono le richieste di turisti che ci contattano nell’arco dell’anno per conoscere il periodo in cui si svolge la manifestazione in modo da poter ammirare gli allestimenti floreali in gara. Non è ormai un caso – continua – che nei social la maggior parte delle foto pubblicate riguardanti Spello hanno come tema i fiori nel contesto architettonico”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*