Centro Ca’ Rapillo a Spello, nuovo sopralluogo della Usl Umbria 2 ha valutato l’idoneità sanitaria

 
Chiama o scrivi in redazione


Centro Ca’ Rapillo, nuovo sopralluogo della Usl Umbria 2 ha valutato l’idoneità sanitaria

Centro Ca’ Rapillo a Spello, nuovo sopralluogo della Usl Umbria 2 ha valutato l’idoneità sanitaria

Nuovo sopralluogo nel Centro Polivalente Ca’ Rapillo volto a verificare l’idoneità dal punto di vista sanitario della struttura come secondo centro vaccinale a servizio dei comuni dell’Ambito sociale n.8 : a seguito del primo riscontro da parte del Commissario per la gestione dell’emergenza Covid della Regione Umbria, Massimo D’Angelo, la Usl Umbria 2 diretta dal commissario straordinario Massimo De Fino, nei giorni scorsi ha effettuato un nuovo sopralluogo svolto da Giuliana Fancelli, referente del Distretto di Foligno e da Andrea Maria Favaro, responsabile del Servizio igiene e sanità pubblica. Positivo è stato l’esito dell’ispezione conclusasi con la considerazione dell’idoneità della struttura dal punto di vista sanitario per effettuare le vaccinazioni nel rispetto dei canoni previsti.

A ciò seguirà un ulteriore passaggio diretto alla verifica degli aspetti tecnici e amministrativi.  “Confidiamo che il Centro Ca’ Rapillo, per le caratteristiche dell’immobile e la posizione baricentrica rispetto all’utenza territoriale, possa presto diventare il secondo punto di vaccinazione a servizio dei Comuni dell’Ambito sociale n.8, dando così un ulteriore impulso e accelerazione alla campagna vaccinale –  commenta il sindaco Moreno Landrini – Ringraziamo ancora l’azienda Sanitaria Regionale per l’attenzione e la volontà dimostrata nel portare avanti questa possibilità”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*