Elezioni, svelato il decalogo elettorale della lista CambiAmo Spello del candidato Lorenzo Sensi

Elezioni, svelato il decalogo elettorale della lista CambiAmo Spello del candidato Lorenzo Sensi

Elezioni, svelato il decalogo elettorale della lista CambiAmo Spello del candidato Lorenzo Sensi

SPELLO – Azzeramento della Tari per gli anziani che vivono da soli, scuole fuori dal centro storico, promozione di un turismo innovativo ed estensione della videosorveglianza nelle frazioni. Questi i punti innovativi del decalogo elettorale della lista civica CambiAmo Spello svelato nei giorni scorsi dal candidato sindaco Lorenzo Sensi, che sarà illustrato nel dettaglio alla popolazione nei prossimi incontri sul territorio.

In totale sono dieci i punti del decalogo che contiene aspetti innovativi della vita sociale, culturale e ambientale con elementi finalizzati alla crescita della città nel panorama regionale e nazionale. Si parte innanzitutto dalla sicurezza di cittadini, con la tutela delle loro proprietà e delle abitazioni dai furti e l’estensione del sistema di videosorveglianza a tutto il territorio; i servizi al cittadino saranno rivolti prima agli spellani con sostegni economici rivolti in particolar modo agli anziani, alle persone con disabilità ed alle famiglie più bisognose, residenti nel Comune da almeno dieci anni; sul campo dello sviluppo economico si punterà su azioni volte ad aumentare gli investimenti e ridurre gli sprechi con ripristino di situazioni diventate oramai critiche, la valorizzazione della zona industriale, delle zone agricole e della fascia olivata Assisi-Spoleto.

Tra le novità più importanti viene proposta l’attivazione di un percorso condiviso con i cittadini per la realizzazione di un nuovo polo scolastico fuori dal centro storico, costruito nel rispetto delle norme antisismiche per garantire la massima sicurezza e comodità ai bambini, alle loro famiglie e agli insegnanti. In questo contesto si inserisce anche la refezione scolastica e gli scuolabus gratuiti dal terzo figlio e per tutti i bambini con disabilità.

Altro aspetto fondamentale per la lista CambiAmo Spello nel settore delle opere pubbliche è la valorizzazione delle frazioni con progetti ed investimenti per il miglioramento delle infrastrutture, valorizzazione delle aree verdi, ripristino di opere ormai diventate inservibili. Verrà data attenzione massima alle frazioni con un sostanziale incremento della manutenzione ordinaria e straordinaria del manto stradale, dei canali di scolo, dei fossi di guardia e della vegetazione pericolosa.

I giovani diventeranno la vera risorsa del nostro territorio: si vuole infatti istituire il Consiglio Comunale dei Giovani, come spazio di analisi, raccolta di bisogni e delle proposte, confronto sulle scelte e progetti dell’Amministrazione. I giovani in attesa di occupazione lavorativa saranno coinvolti in attività di assistenza ai cittadini e al territorio, e saranno creati spazi attrezzati per l’aggregazione.

Aspetto fondamentale per la crescita di Spello è l’attivazione di un marketing territoriale per lo sviluppo di un turismo innovativo. Si cercherà di attivare nuovi parcheggi e nuove segnaletiche che permettano al turista di visitare appieno le bellezze del territorio, l’attivazione di tariffe convenzionate con albergatori e ristoratori per incentivare il turista a fermarsi a Spello e non essere “solo di passaggio”. Recupero e restauro dell’Anfiteatro Romano e di alcuni versanti delle Mura Urbiche.

Per quanto riguarda l’ambiente si punterà all’aumento della raccolta differenziata, l’attivazione di fototrappole per il sanzionamento di coloro che abbandonano rifiuti e l’attivazione servizio gratuito di bonifica amianto per pannelli di piccole dimensioni. Novità importante sa l’azzeramento della TARI per gli anziani che vivono soli. Importante novità sarà il servizio “Auto del Comune al tuo servizio”, unico nel panorama regionale e nazionale, per accompagnare gli anziani e le fasce deboli della popolazione dal proprio domicilio alle strutture sanitarie della provincia e ritorno.

 

Eventi in Umbria

1 Commento

  1. mi auguro che possa diventare sindaco lorenzo sensi perche’ sono del parere che bisogna alternare le persone che speriamo mantengano le promesse che fanno

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
23 + 10 =