SPELLO, PROMOZIONE EXTRAVERGINE UMBRO, L’ORO DI SPELLO 2013 PRESENTATO A LONDRA

L'Oro di Spello
L'Oro di Spello
L’Oro di Spello

(spellooggi.it) SPELLO – Per celebrare i 50 anni della più antica manifestazione di promozione dell’extravergine umbro, nata nel febbraio del 1963 come “festa dell’Olivo e sagra della bruschetta”, l’amministrazione comunale di Spello ha scelto un modo certamente spettacolare: presentarla al World Travel Market, la più importante fiera turistica del mondo, che si è tenuto nella capitale del Regno Unito dal 4 all’8 novembre.

“La finalità primaria – afferma il vice Sindaco Antonio Luna – era quella di presentare Spello, riconosciuta perla dei Borghi più belli d’Italia, quale modello di riferimento per la rete delle eccellenze turistiche nazionali, come certamente sono anche Montefalco e Castiglione del Lago, presenti all’iniziativa. Abbiamo ricordato che il volo aereo Londra – Perugia, deposita i turisti inglesi a circa una ventina di chilometri dalle nostre città.

In tale occasione novembrina era però obbligatorio parlare anche di Frantoi Aperti e soprattutto del più antico e famoso evento del circuito: l’Oro di Spello, previsto dal 22 al 24 novembre prossimi. E’ questo infatti uno dei momenti migliori per scoprire la nostra olio-gastronomia”. In collaborazione con i Borghi più belli d’Italia, l’ENIT e Borghitravel, una delegazione della città ha incontrato giornalisti e tour operator londinesi durante un’affollata conferenza stampa in cui la manifestazione è stata presentata con video e brochures illustrative realizzate in inglese.

Un’apprezzata degustazione finale ha sancito la qualità internazionale dell’Oro di Spello usato per condire bruschette, fagiolina del Trasimeno e pasta fresca al tartufo. “E’ stato emozionante vedere tanta gente interessata all’Italia e all’Umbria – continua il vice sindaco Antonio Luna – Avevo realizzato qualche centinaio di copie dell’Oro di Spello: tutte sono state ritirate in un attimo. Dopo la conferenza stampa giornalisti del Daily Telegraph e della National Geografic mi hanno cercato per approfondire le notizie su Spello, soprattutto dopo aver degustato il nostro fenomenale olio extravergine. A loro ho lasciato anche campioni di olio e copie del video della città”.

Privati e aziende locali hanno aderito e investito nell’iniziativa: il master chef della degustazione era Giuseppe Esposito, i prodotti tipici sono stati offerti dall’Azienda Agricola Simona Felicioni, dall’impresa il Tartufo di Paolo e dal ristorante Terre del Cantico. Inoltre era presente Fabrizio Buono dell’Albergo Palazzo Bocci, Alberto e Stefania Nizzi della Country House Terre del Cantico, Donatella Cocchini della Marfil viaggi. Il programma de “L’Oro di Spello 2013”, è stato tradotto in inglese dalla Verto Group Srl.

L'Oro di Spello
L’Oro di Spello
L'Oro di Spello
L’Oro di Spello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*