Spello, nuovo piano comunale di Protezione Civile, al via la consultazione

Al via a Spello la fase di consultazione per l’aggiornamento del Piano Comunale di Protezione Civile. Si è svolto ieri sera presso il Palazzo Comunale in Piazza della Repubblica, un incontro pubblico in cui sono state illustrate alla cittadinanza le integrazioni apportate al Piano in seguito alle recenti normative che vedono “il Comune come il primo tassello nel mosaico della gestione delle emergenze”.

A spiegare i vari passaggi che hanno portato alla redazione del documento, presto consultabile sul portale del Comune di Spello, sono intervenuti l’assessore alla Protezione Civile Moreno Landrini e  il responsabile dell’ufficio comunale di Protezione Civile, Gianluca Spoletini. Presenti anche il dirigente del Servizio Regionale di Protezione Civile, Sandro Costantini, che ha suggerito alcune attività pratiche per integrare le varie operazioni previste nel Piano, il coordinatore del Gruppo Comunale di Volontari Lanfranco Costantini e numerosi volontari.

“Con questo incontro si concludono gli appuntamenti con i cittadini organizzati dal Comune di Spello in collaborazione con il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile, volti ad approfondire le conoscenze in merito al rischio idrogeologico e sismico che insistono sul territorio – ha affermato l’assessore Landrini –  Il piano Comune di Protezione Civile, redatto nel 2010 e poi aggiornato nel 2012, entra ora in una fase di consultazione dopo una ulteriore revisione dovuta alle nuove normative nazionali e regionali che attribuiscono alle attività di protezione civile non solo la gestione dell’emergenza, ma anche la prevenzione di fenomeni calamitosi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*