Cannara, continuano i controlli straordinari per la sicurezza del territorio

Cannara, continuano i controlli straordinari per la sicurezza del territori

Le operazioni di controllo straordinario del territorio continuano senza sosta ad Assisi. Queste attività, organizzate dalla Questura di Perugia, coprono l’intera provincia con l’obiettivo di migliorare la sicurezza e prevenire i reati predatori, i furti e le rapine.

Le operazioni di controllo si sono concentrate principalmente ad Assisi e a Cannara. Qui, le squadre del Commissariato di P.S. di Assisi, supportate dal Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche e dalla Polizia Locale, hanno pattugliato le principali vie di accesso alle città, le piazze delle chiese e delle basiliche, e le aree più popolate dell’hinterland. L’obiettivo era prevenire i reati predatori, gli scippi e lo spaccio di stupefacenti.

Gli agenti hanno anche effettuato controlli in otto esercizi pubblici, identificando i clienti per verificare la possibile presenza di persone con precedenti penali e per effettuare controlli amministrativi relativi al rispetto delle norme previste dal TULPS.

Per prevenire i furti in abitazione e intercettare eventuali persone coinvolte in attività illecite, gli agenti hanno effettuato otto posti di controllo e numerosi pattugliamenti nelle zone residenziali. Queste operazioni sono state utili per monitorare il traffico e sottoporre a controlli più approfonditi le persone con precedenti specifici o sospette.

Durante queste attività di prevenzione, gli agenti hanno identificato 160 persone e sottoposto a verifica 55 veicoli. Queste operazioni dimostrano l’impegno costante della Questura di Perugia nel mantenere la sicurezza e l’ordine nel territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*