“Le Sinfonie degli Alberi” UmbriaEnsemble concerto unico al teatro Subasio

A Spello, un evento straordinario unisce natura e musica nel cuore dell'Umbria

"Le Sinfonie degli Alberi" UmbriaEnsemble concerto unico al teatro Subasio

“Le Sinfonie degli Alberi” UmbriaEnsemble concerto unico al teatro Subasio

Il prossimo giovedì 2 maggio, alle ore 11:00, il Teatro Subasio di Spello ospiterà un evento eccezionale che trasformerà un racconto quasi fiabesco in realtà palpabile: “Le Sinfonie degli Alberi”. L’evento, organizzato da UmbriaEnsemble in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Regione Umbria, Sviluppumbria, il Comune di Spello e ANLAI, promette di essere un’esperienza unica e immersiva nel mondo della musica e della natura.

La narrazione di questo evento parte da una premessa affascinante: la possibilità di trasformare il bosco in un’orchestra vivente, dove ogni albero, attraverso la linfa che scorre nelle sue vene, diventa parte di una sinfonia vibrante. Questo concetto sarà esplorato e amplificato grazie alla presenza e all’intervento di Gualtiero Walter Nicolini, Presidente dell’Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana e illustre ospite d’onore. Nicolini condividerà la sua profonda conoscenza e passione per la liuteria, un’arte che trasforma materiali naturali come il legno in strumenti musicali che hanno il potere di commuovere e connettere le persone attraverso i secoli.

L’evento vedrà la partecipazione di musicisti di talento quali Angelo Cicillini e Cecilia Rossi al violino, Luca Ranieri alla viola, M. Cecilia Berioli al violoncello, Sandro Lazzeri alla chitarra, e Nicolas Woolls Castro al clarinetto, con Giacomo Margaritelli al corno di bassetto. Ogni musicista porterà in scena la magia del suono che nasce dal legno, sottolineando come ogni pezzo di materia inanimata possa, nelle mani giuste, divenire un’entità vibrante di pura espressione artistica.

La performance è aperta a tutti, dai giovani studenti dell’Istituto Comprensivo “Galileo Ferraris” ai membri meno giovani dell’UniTre, oltre al pubblico generale che desidera assistere a questo incantevole incontro tra arte e natura. L’ingresso sarà libero, permettendo a chiunque di partecipare e di lasciarsi ispirare dalla bellezza e dall’armonia che possono nascere dal perfetto equilibrio tra gli elementi naturali e la creatività umana.

“Le Sinfonie degli Alberi” non è solo un concerto, ma un invito a riflettere sul rispetto per la natura e sull’ispirazione che essa può offrire all’arte. È un’opportunità per ascoltare storie raccontate non solo dalle parole, ma principalmente dai suoni, dove il bosco stesso si anima, offrendo agli spettatori un mondo dove, come nelle migliori fiabe, tutto diventa possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*