Spello, Pronta la squadra dell’associazione politico culturale Guerrino Bonci

SPELLO – Molto partecipata l’assemblea degli iscritti e simpatizzanti del circolo politico culturale Guerrino Bonci di venerdì 21 marzo chiamata a decidere sul programma e sulle candidature per le elezioni comunali del prossimo maggio.

La discussione introdotta dal presidente Stefano Ghiandoni ha riguardato il confronto avviato con il partito Democratico e i Comunisti italiani, sostenitori della passata coalizione, che ha visto la sottoscrizione di un accordo sulle linee programmatiche in continuità con la precedente amministrazione e arricchite con alcuni punti strategici, soprattutto in relazione alle mutate condizioni economiche e sociali che attraversano tutte le amministrazioni locali.

Nell’accordo sono state previste le rappresentanze delle candidature al prossimo consiglio comunale, ed in particolare tre candidature per l’associazione politico culturale Guerrino Bonci.

E’ stata prevista la sostanziale parità di genere nella composizione dei candidati consiglieri e la rappresentanza della giunta per ogni forza politica che elegge uno o più consiglieri.

“Naturalmente si è preso atto – spiega il presidente Stefano Ghiandoni – della numerosa partecipazione dei cittadini alla primarie per l’individuazione del candidato sindaco dove è risultato primo l’attuale assessore Moreno Landrini. Sicuramente una persona che saprà e potrà garantire l’equilibrio e il proseguimento dell’attività amministrativa in linea con il programma che verrà elaborato, dopo un’ampia partecipazione con i cittadini e le realtà sociali e produttive”.

Dopo la discussione, l’assemblea in accordo anche con la segreteria regionale del partito Socialista, ha individuato all’unanimità i tre candidati al prossimo consiglio comunale di Spello e le caratteristiche personali che metteranno a disposizione della coalizione, così riassunte: la continuità amministrativa con l’attuale; il rinnovamento, le competenze, le territorialità e la parità di genere. L’assemblea ha rinviato a dopo le elezioni l’individuazione della rappresentanza della Giunta comunale, in linea con i principi sopraesposti.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
10 + 26 =