Hispellum: domani 23 agosto è il giorno del Concilium provinciae

 
Chiama o scrivi in redazione


hispellum1 (1)di Simona Fuso (spellooggi.it) SPELLO – Grande attesa per il “Concilium provinciae”, l’evento in programma venerdì 23 per rievocazione storica Hispellum. Prevista la partecipazione di circa 25 sindaci umbri in rappresentanza delle città che hanno sostenuto la mostra Aurea Umbria. Presenti inoltre il presidente della provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi, i rappresentanti della Regione, il presidente dell’Ente Giostra della Quintana Domenico Metelli e il vice presidente Maria Rita Lorenzetti.
I sindaci si incontreranno alle 18 per partecipare ad una conferenza presieduta dal preside della Facoltà di Lettere e Filosofia di Perugia Giorgio Bonamente che illustrerà l’importanza della Sacra processione degli umbri strettamente legata all’imperatore Costantino. Sarà poi consegnata una pergamena con il nome della loro città in latino e un catalogo della mostra Aurea Umbria. Alle ore 21 raggiungeranno Porta Venere per partecipare, in costumi d’epoca, alla Sacra processione degli umbri che raggiungerà Villa Fidelia dove saranno celebrati i riti in onore dell’imperatore Costantino.
Nel corso della serata nei pressi delle Torri di Properzio rimarrà aperta la “Taverna di Venere”, dove poter gustare i piatti dell’epoca romana, assistere al concerto dell’ensemble Accademia arti antiche “Resonars” e agli spettacoli teatrali. Per informazioni sul menu consultare il sito ufficiale del Comune di Spello www.comune.spello.pg.it (sezione Spello Turismo). Per prenotazioni Pro Loco Iat Spello 0742.301009.
Sabato 24 è invece il giorno dedicato alle ludi magni. Alle 15,30 lungo via Centrale Umbra, località Osteriaccia ci sarà “Il castrum dei legionari fuori le mura” con l’Apertura del Castrum e dimostrazione della vita da Legionario. A partire dalle ore 16,30 in via Cavour, Via Torri di Properzio è prevista la ricostruzione del cardo massimo rievocazione dell’antica via romana (“lu carzu”). Alle 18 in Via Centrale Umbra, località Osteriaccia ci sarà “L’assedio al castrum” con esibizioni di tecniche da combattimento. Dalle 19 a Porta Venere tornano i “I ludi scenici: la vita di Properzio”, la rappresentazione teatrale sotto le Torri di Properzio eseguita dal Liceo Properzio di Assisi. Dalle 19.30 a Porta Venere sarà sempre possibile cenare con i cibi dell’antica Roma mescolati con le tradizioni umbre nella Taverna di Venere. Alle 21,30 negli impianti sportivi dell’Osteriaccia, sono previsti “I ludi magni dell’anfiteatro” con il rito del fuoco, combattimento gladiatorio, danze rituali, battaglia tra Legio XIII e XXII.
Domenica 25 è invece il giorno dell’harpastum. Dalle ore 15,30 circa in via Centrale Umbra, località Osteriaccia sarà allestito “Il castrum dei legionari con l’apertura castrum e dimostrazione di vita da legionario. A partire dalle ore 16,30, Via Cavour, Via Torri di Properzio ci sarà la Ricostruzione del cardo massimo rievocazione dell’antica via romana (“lu carzu”). Dalle 17 in via centrale Umbra, località Osteriaccia, ci sarà Il sacramentum dei legionari con la cerimonia di giuramento del Legionario. Alle 19,00 circa negli impianti sportivi dell’Osteriaccia,
si svolgerà “Harpastum” il Primo campionato ed esibizione di “palla strappata a forza”.

hispellum

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*