Operativa la Commissione comunale mensa scolastica

9 componenti vigileranno sul buon andamento del servizio

Operativa la Commissione comunale mensa scolastica

Operativa la Commissione comunale mensa scolastica

Al via l’attività della Commissione comunale mensa scolastica: si è riunito per la prima volta nei giorni scorsi il nuovo organismo, istituito con un’apposita delibera della Giunta comunale lo scorso mese di febbraio, che svolgerà compiti di controllo sul buon andamento del servizio mensa proponendo agli organi competenti, Comune e dirigente scolastico, suggerimenti per prestazioni migliori e per il raggiungimento dell’obiettivo di una corretta educazione alimentare.

La commissione, voluta dall’Amministrazione comunale e dai genitori dell’Istituto comprensivo “G. Ferraris”, con funzioni meramente consultive, è formata da 9 componenti effettivi: il sindaco Moreno Landrini, il responsabile del servizio Mauro Felicetti, il delegato del dirigente scolastico Maria Genovese, Silvia Ciurnelli ed Elisabetta Filippucci rappresentanti dei genitori per le Scuole dell’infanzia e la Scuola primaria, Piera Pascucci e Anna Chiara Mancinelli rappresentanti dei docenti per le Scuole dell’infanzia e la Scuola primaria, il rappresentante della ditta che eroga il servizio Giuseppe Raso e Fabiana Cardarelli esperto di ristorazione e alimentazione nominato dalla Giunta comunale da attivare in specifiche occorrenze.

Nel dettaglio, la Commissione può rilevare la corretta applicazione del menù verificando, in particolare, il rispetto di quanto previsto nel calendario e il gradimento dei pasti somministrati; il controllo può riguardare anche lo stato di pulizia degli ambienti quali cucina, dispensa e refettori.

L’attuale servizio, erogato dall’azienda vincitrice nel mese di agosto dello scorso anno, a seguito di una procedura aperta per l’appalto della gestione, durerà fino all’anno scolastico 2018/2019. Subito dopo l’aggiudicazione definitiva, per dar voce alle considerazioni di quanti, rappresentanti dei genitori e della scuola, hanno sollevato osservazioni per garantire un servizio efficace, è stato istituito un tavolo di confronto volto ad approfondire i vari aspetti della nuova gestione a cui hanno preso parte i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, dell’Istituto Comprensivo “G. Ferraris” e dell’azienda. Quest’ultima ha inoltre messo a disposizione delle famiglie un proprio referente per accogliere suggerimenti e proposte.

“L’accresciuta attenzione da parte dei genitori sui problemi dell’alimentazione dei propri figli, recepita come fatto positivo, poiché stimola al miglioramento della qualità e a una corretta gestione del servizio pubblico, ha trovato uno sbocco istituzionale nella commissione mensa – commenta il sindaco Moreno Landrini –. Questo nuovo strumento, frutto del percorso di collaborazione intrapreso, permetterà il monitoraggio e l’ulteriore qualificazione delle prestazioni affinché siano sempre più rispondenti alle richieste dell’utenza”.

Commissione comunale

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*