Badante ruba gioielli e denaro alla sua anziana assistita

Badante ruba gioielli e denaro alla sua anziana assistita

Badante ruba gioielli e denaro alla sua anziana assistita

Badante ruba gioielli – In una tranquilla comunità di Cannara, un atto di tradimento ha scosso la fiducia di una anziana signora. Una donna moldava di 33 anni, precedentemente impiegata come assistente domestica, è stata recentemente denunciata per furto in abitazione.

La storia risale a qualche mese fa, quando l’anziana signora ha segnalato un furto nella sua abitazione. Aveva notato la mancanza di contanti e gioielli in oro, del valore complessivo di oltre 2.000 euro. Inoltre, la sua assistente domestica era scomparsa nello stesso periodo.

La donna moldava era stata assunta dalla famiglia dell’anziana come collaboratrice domestica. In poco tempo, aveva instaurato un rapporto di fiducia con l’anziana, tanto da venire a conoscenza dei luoghi in cui erano custoditi i gioielli e il denaro.

Dopo aver notato la scomparsa dei suoi beni preziosi, l’anziana si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Cannara. Ha fornito dettagli utili per comprovare la responsabilità della sua ex assistente, che nel frattempo era diventata irreperibile.

Nonostante le ricerche dei militari, non sono stati trovati elementi utili fino a quando la donna moldava non è rientrata in Italia dal suo paese di origine, a Gorizia.

A seguito del suo ritorno, i Carabinieri della Stazione di Cannara hanno proceduto con la denuncia per furto in abitazione in concorso. Questo caso serve come un triste promemoria che la fiducia, una volta tradita, può portare a conseguenze devastanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*