Collerisana 9. Paolo, don Sergio Andreoli

 
Chiama o scrivi in redazione


COLLERISANA 9. Paolo
don Sergio Andreoli
San Paolo ha scritto, fra l’altro, due lettere a Timoteo e una a Tito.
Non puoi esimerti dal meditarle e studiarle.
Da esse potrai capire tante cose sul modo, in cui ci si deve rapportare con chi, come te, partecipa, da presbitero, al Sacerdozio di Cristo, e soprattutto sul modo di relazionarsi con i laici, che fanno parte del Popolo di Dio.
Prova, allora, a leggerle, in questa prospettiva, e vedi cosa comprendi e quali indicazioni puoi trarre per il tuo ministero presbiterale.
Ancora una volta, in ogni caso, avrai la conferma che la tua conoscenza della Parola di Dio non è come dovrebbe essere, e forse non lo sarà mai, nonostante tutto l’impegno, che potrai mettere in atto, per conseguire buoni risultati.
Non dimenticare, però, che anche in te agisce lo Spirito Santo, che sa fare cose grandi e veri prodigi in chi si mette docilmente alla sua scuola.
Ti sorprenderai, qualche volta, della singolarità della sua azione.
donsergiose@gmail.com

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*