SPELLO BETTONA, BANCA DI CREDITO COOPERATIVO, “SU CON LA VITA”

 
Chiama o scrivi in redazione


BCC di Spello e Bettona nuove regole per i contributi di solidarietà

bcc-spello-e-bettona1

Una banca vicina al territorio e alle persone anche in ambito sociale.  “Su con la vita!” è infatti il titolo dell’iniziativa promossa dalla Bcc di Spello e Bettona  che ha come finalità la raccolta di fondi  per sostenere una iniziativa di grande valore sociale: la sottoscrizione di un’Obbligazione Etica. Beneficiaria dell’iniziativa sarà, a livello locale,  l’Associazione Arcobaleno, un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale per l’assistenza a soggetti diversamente abili e sostegno alle loro famiglie operante nel comprensorio di Spello.

“Accogliamo positivamente l’iniziativa della Bcc di Spello e Bettona – afferma Maria Pia Cicio, presidente dell’associazione Arcobaleno – che ha ritenuto opportuno sostenere le nostre attività in aiuto delle persone con handicap e delle famiglie in difficoltà”.

A livello regionale il beneficiario sarà l’Aucc  Onlus -Associazione Umbra per la Lotta contro il Cancro che dal 1985 si occupa nella nostra regione di sostenere la Ricerca Scientifica e le Famiglie delle persone colpite dalla malattia oncologica.  Grazie all’impegno della Bcc di Spello e Bettona e di tutti i clienti che sottoscriveranno l’Obbligazione Etica, la banca devolverà all’associazione Arcobaleno l’importo complessivamente raccolto, a cui si aggiungerà una percentuale del flusso cedolare netto percepito dai clienti. La Banca si impegna poi a “Raddoppiare la Solidarietà”, versando alle Onlus un importo pari a quello raccolto presso la clientela.  I clienti saranno liberi di decidere di  destinare la quota di loro pertinenza.

L’iniziativa  “Su con la Vita!”, permetterà ai clienti che sottoscriveranno l’obbligazione etica di ottenere un doppio vantaggio finanziario e fiscale, contribuendo contemporaneamente ad una buona causa. Con l’Obbligazione Etica  infatti il cliente investe i propri risparmi in modo sicuro: le obbligazioni usufruiscono della Copertura del Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo, ed offrono un rendimento certo; contribuisce, senza un esborso diretto, ad iniziative socialmente utili gode di un beneficio fiscale grazie alla deducibilità dal reddito imponibile delle somme devolute alle Onlus. Le obbligazioni saranno in collocamento presso tutte le Filiali della Bcc di Spello e Bettona fino al 31 dicembre 2013 ed offriranno una cedola annua fissa del 3% per la durata di 4 anni.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*