“Subasio con gusto”

 
Chiama o scrivi in redazione


Due itinerari alla scoperta dei suggestivi paesaggi dell’Acquedotto romano e di via degli Ulivi. Nell’ambito di “Subasio con Gusto”, la manifestazione in programma a Spello fino a domenica 19 aprile, nel fine settimana gli amanti della natura potranno partecipare a due escursioni di grande qualità naturalistica, storica e artistica per conoscere le numerose specie vegetali spontanee commestibili che si trovano lungo i percorsi.

Il sentiero che percorre l’antico Acquedotto romano sarà “esplorato” sabato 18 aprile; si partirà alle ore 9.00 dalla Fonte Bulgarella per arrivare in circa tre ore al castello montano di Collepino. La lezione itinerante sarà curata da Aldo Ranfa e Mara Bodesmo del Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università degli Studi di Perugia.

Alle ore 13.00, sosta pranzo presso la Taverna di San Silvestro a Collepino (per info e prenotazioni 339-6719196 0742-651203). Domenica 19 aprile alle ore 9.30 si partirà invece alla volta dell’esplorazione di via degli Olivi, lungo il percorso di circa due ore da piazza della Repubblica, scoglio del diavolo e stradetta di Assisi che permetterà di guardare e raccogliere le erbe spontanee e commestibili del Monte Subasio.

Alle ore 13.00 pranzo sociale al centro Cà Rapillo con a seguire cabaret di Albano Brufalini. La quarta edizione di “Subasio con Gusto”, che punta a presentare e degustare le più apprezzate erbe del territorio umbro, cercando di unire la tradizione popolare, il turismo ambientale e paesaggistico alla cultura enogastronomica, è promossa dal Comune di Spello in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, l’Accademia umbra delle erbe campagnole spontanee, la Pro Loco IAT, il Cine foto amatori Hispellum, il Comitato per Acquatino, l’Associazione Clematis e l’Associazione “Costantino Imperatore”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*